facebook twitter rss

“La domenica nel Borgo”,
gli alunni della Da Vinci-Ungaretti
fanno da guida ai turisti

TORRE DI PALME - Dalla scuola Da Vinci-Ungaretti: "L'iniziativa è stata promossa dal comune di Fermo con la collaborazione della scuola Da Vinci-Ungaretti, nello specifico la sede di Torre di Palme, allo scopo di valorizzare questo paradiso a picco sull'Adriatico e circondato dal Bosco del Cugnolo"
Print Friendly, PDF & Email

 

Nella giornata di domenica primo ottobre a Torre di Palme, uno dei borghi più belli d’Italia, si è svolta la manifestazione “La domenica nel borgo”, un evento grazie al quale gli alunni della scuola media Da Vinci-Ungaretti hanno potuto accompagnare i turisti alla scoperta dei misteri e delle bellezze del luogo.
I ragazzi si sono cimentati mattina e pomeriggio nello spiegare la storia di questo paesino medievale ( nato anche per respingere gli attacchi dei saraceni) e mostrare le tre chiese che vi si trovano.
“L’ iniziativa è stata promossa dal comune di Fermo con la collaborazione della scuola Da Vinci-Ungaretti, nello specifico la sede di Torre di Palme, allo scopo – fanno sapere dalla Da Vinci-Ungaretti –  di valorizzare questo paradiso a picco sull’Adriatico e circondato dal Bosco del Cugnolo.
I turisti sono stati accolti nel belvedere del paese dagli studenti, che li hanno poi guidati in via Duca d’ Aosta, dove hanno potuto ammirare il paesaggio che s’affaccia sul Bosco del Cugnolo, altro luogo importante di Torre di Palme. I vari gruppi si sono diretti verso il Piazzale della Rocca, ovvero l’ingresso principale del borgo ed infine sono stati accompagnati presso le chiese di San Giovanni Battista, Sant’Agostino e Santa Maria a Mare, tutte situate in via Piave.
La giornata è trascorsa piacevolmente, anche grazie alle favorevoli condizioni metereologiche; così tutti hanno potuto godere del magnifico panorama che si scorge dal belvedere di Torre di Palme ed hanno potuto percorrere le vie del paese, immergendosi nell’atmofsera magica e antica di un borgo tanto suggestivo. Diversi turisti stranieri si sono complimentati con i professori per il progetto che ha spinto gli alunni a conoscere, apprezzare e valorizzare il territorio di Torre di Palme. Le giovani guide, anche se molto emozionate, si sono mostrate all’altezza della situazione ed hanno saputo catturare l’attenzione dei visitatori. A fine giornata gli studenti hanno dichiarato di sentirsi soddisfatti del lavoro svolto e di essere pronti a ripetere l’esperienza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X