facebook twitter rss

“Riflessi di Femme Fatales”,
Catà torna al Malloni Trace
per raccontare donne straordinarie

PORTO SANT'ELPIDIO - Domani a partire dalle 22, sotto i riflettori ci sarà la straordinaria Catherine di “Cime tempestose”, interpretata dall’attrice Pamela Olivieri, che con il suo Hitcliff , panni vestiti dallo stesso Catà, farà rivivere la magia del romanzo ottocentesco d'amore per antonomasia, in cui si mescolano terrore e meraviglia, con dialoghi struggenti dei due protagonisti
Print Friendly, PDF & Email

Cesare Catà

 

“Nel luogo più discosto del mondo” è il primo dei tre appuntamenti della rassegna “Riflessi di Femme Fatales” curata da Cesare Catà che ritorna al Malloni Trace di Porto Sant’Elpidio per raccontare, con il suo stile unico, sfumature e virtù di donne che hanno segnato la storia. Domani a partire dalle 22, sotto i riflettori ci sarà la straordinaria Catherine di “Cime tempestose”, interpretata dall’attrice Pamela Olivieri, che con il suo Hitcliff , panni vestiti dallo stesso Catà, farà rivivere la magia del romanzo ottocetesco d’amore per antonomasia, in cui si mescolano terrore e meraviglia, con dialoghi struggenti dei due protagonisti. Un romanzo che indaga le parti più nascoste, terribili e trascinanti dell’animo umano e che hanno da sempre affascinato generazioni di lettori. Al violino la partecipazione del giovane artista Valentino Alessandrini che si è già esibito in Italia e che all’estero sta facendo molto e bene parlare di sé. La rassegna proseguirà il venerdì 3 novembre con “La geniale cortigiana” Lezione-spettacolo su Veronica Franco e il venerdì 7 novembre – “Solo tu sei reale”: Lezione-spettacolo su Lou Salomè e Reier Maria Rilke. Per rimanere informati su tutti gli eventi, è attiva la pagina Facebook “Magical Afternoon”. Per info e prenotazioni: 329 266 4609.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti