facebook twitter rss

Si apre il Pitti Uomo, la Fabi lancia le sneakers dedicate a Owens e il progetto Natural Color

FIRENZE - Saranno 1.244 i marchi / collezioni (dei quali 570 provenienti dall’estero) presenti alla manifestazione fieristica in programma dal 9 al 12 gennaio. L'azienda di Monte San Giusto protagonista su più fronti
lunedì 8 gennaio 2018 - Ore 19:04
Print Friendly, PDF & Email

Il Pitti Uomo 93 si aprirà domani, martedì 9, per concludersi venerdì 12 gennaio. Importanti i numeri della manifestazione fieristica che si terrà a Firenze, all’interno della Fortezza da Basso.

– 1.244 i marchi / collezioni (dei quali 570 provenienti dall’estero, vale a dire il 45,8% del totale, con 257 tra nomi nuovi e rientri al salone)

– 60.000 metri quadrati la superficie espositiva

– 14 le tappe in cui si articola il percorso dentro la moda uomo

– 36.000 i visitatori in totale del salone (oltre 24.300 i compratori all’ultima edizione invernale, dei quali 8.800 i buyer dall’estero)

Tra i principali mercati esteri di riferimento troviamo Germania, Giappone, Spagna, Gran Bretagna, Olanda, Francia, Turchia, Cina, Svizzera, Stati Uniti, Belgio, Corea del Sud, Russia, Svezia, Grecia, Austria, Portogallo, Danimarca, Canada e Hong Kong.

E tra i protagonisti della kermesse fiorentina ci sarà sicuramente la Fabi Shoes, l’azienda di Monte San Giusto che proporrà importanti novità sul fronte della produzione e su quello del marketing.

LE SNEAKERS JESSE

Nel primo caso il Pitti Uomo 93 sarà l’occasione per il lancio delle nuove sneakers dedicate a Jesse Owens, l’atleta statunitense che alle Olimpiadi del 1936, in soli sei giorni, riscrisse la storia dello sport entrando nella leggenda. ”A Berlino, davanti ad Adolf Hitler. Un’impresa incredibile – rimarcano dalla Fabi – con un comune filo conduttore: dei piedi fatati, veloci come Mercurio, il messaggero degli dei. Da questi guizzi vincenti, dalla terra della pista olimpica graffiata dai balzi leggiadri e dal sacro furore di Owens, è scaturita la scintilla di Fabi Shoes, l’omaggio devoto e dovuto a quel piede mitologico. Le nuove sneakers Jesse sono il risultato ultimo e fiore all’occhiello di un progetto nato tre anni fa, e Pitti Immagine Uomo 2018 il punto di partenza ideale per presentarle. L’estetica e i colori – sia in pelle che in camoscio – rimandano a quei ricordi polverosi e memorabili: un classico sportivo di lusso con tutte le qualità di grande pregio delle Flex Goodyear, reso possibile grazie alla lavorazione brevettata dei 102 passaggi. Delle sneakers comode, semplici come le umili origini di Jesse Owens da cui hanno preso in prestito il nome, ma eleganti come la corsa eterea del nativo dell’Alabama.

Un legame con l’atleta afroamericano che s’intreccia nel profondo delle cuciture e dei pellami, robusti e morbidi in quanto indispensabili per la costruzione reverse, un’antica lavorazione adottata per non mostrare la cucitura esterna e per rendere la calzatura più impermeabile. Cure e attenzione ai dettagli che rendono la scarpa ancor più preziosa e assolutamente inconfondibile, come la suola in gomma Vibram Gumlite poggiata su un sottile strato di cuoio che avrebbe fatto comodo persino a Jesse, negli anni Trenta. Una creatura fatta di pelle, lacci e gomma per competere su tutte le superfici, ispirata anche da quello che lo storyteller italiano per eccellenza Federico Buffa ha raccontato su una delle figure più simboliche del Novecento, tanto da portarlo a teatro. Perché, tra le tante cose ‘ha mostrato che un atleta come lui non era mai nato’. A James Cleveland Owens, per tutti Jesse, abbiamo detto grazie così”.

FABI NATURAL COLOR

Mercoledì 10, a partire dalle ore 18.30 nella Mauro Volponi Boutique in via Orsammichele 12, la Fabi presenterà il suo progetto Natural Color, incentrato sull’utilizzo di colori naturali, oggetto di un riuscitissimo vernissage lo scorso 3 gennaio al Teatro dell’Aquila di Fermo (LEGGI QUI).

 

La Fabi colora il Teatro dell’Aquila con le sue scarpe uniche (FOTO E VIDEO)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X