facebook twitter rss

Gestione post-sisma dell’ospedale di Amandola: Bellesi presenta un esposto alla Procura

AMANDOLA - Chiamati in causa il sindaco Adolfo Marinangeli e il presidente della Regione Luca Ceriscioli. Viene chiesto alla Procura della Repubblica fermana di accertare la sussistenza di eventuali ritardi relativi al diritto alla salute pubblica dei cittadini
Print Friendly, PDF & Email

Un esposto, indirizzato alla Procura della Repubblica di Fermo, che chiama in causa il sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli e il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. Nel documento, a firma di Attilio Bellesi, viene evidenziata quella che sarebbe una presunta situazione di disagio relativa all’ospedale di Amandola e alle scelte fatte nel periodo del dopo terremoto.

Diversi i punti che vengono enunciati da Bellesi. In sintesi viene chiesto alla Procura della Repubblica fermana di accertare la sussistenza di eventuali ritardi  e danni relativi al diritto alla salute pubblica dei cittadini in merito alla gestione della fase post-sisma, per quanto riguarda il nosocomio montano, nell’interesse del mantenimento dei servizi alla comunità. Sarà ora compito degli uffici della Procura verificare la fondatezza o meno delle accuse sollevate da Bellesi in merito alla vicenda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X