facebook twitter rss

Il tradizionale messaggio del
presidente canarino
Umberto Simoni

SERIE C - L'analisi sulla sconfitta subita in casa contro il SudTirol e la prossima sfida in quel di Mestre. Ecco gli argomenti toccati dal numero uno societario nel tradizionale appuntamento settimanale
giovedì 25 Gennaio 2018 - Ore 15:25
Print Friendly, PDF & Email

Umberto Simoni

FERMO – “Perdere una partita come quella contro il SudTirol fa arrabbiare, ma se andiamo a vedere la classifica siamo ancora a ridosso dei playoff. Abbiamo avuto molti infortuni e mister Destro si è dovuto arrampicare sugli specchi per fare la formazione. Per questo gli dobbiamo dare atto che rimarrà sempre il migliore allenatore del campionato come, del resto, tutto il suo staff.”.

Sono queste le parole del presidente giallobù Umberto Simoni all’antivigilia della sfida esterne contro il Mestre. Che prosegue.

“I nostri giocatori hanno dimostrato di essere bravi, perciò , a partire da sabato contro il Mestre, si deve scendere in campo con la mentalità vincente, con la determinazione e la cattiveria agonistica che è venuta a mancare contro il SudTirol. Sabato vi vogliamo vedere lottare su ogni pallone, dal primo all’ultimo minuto. Non vi fate prendere dall’ossessione del mancato arrivo del gol perchè in attacco abbiamo giocatori validi e le reti arriveranno. Mi rendo conto che il Mestre è una squadra forte ma i nostri giocatori ce la debbono mettere tutta. Sono superiori e riusciranno a portare a casa un risultato positivo. Forza ragazzi che ce la farete! Siamo tutti con voi!”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X