facebook twitter rss

Urbanistica: pianificazione del territorio e progetti condivisi, l’assessore Nunzi traccia il bilancio

FERMO - Francesco Nunzi:"Ritengo che nell’anno trascorso il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata abbia veramente svolto un grande e importante lavoro"
venerdì 26 Gennaio 2018 - Ore 18:06
Print Friendly, PDF & Email

 

Le attività che il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata di un Comune sono sempre numerose e sicuramente propedeutiche allo svolgimento di quelle degli altri Settori comunali in una logica di integrazione e complementarietà necessarie.

Nel corso del 2017 si sono in parte avviati o sono in corso, ed in parte anche conclusi, diversi procedimenti secondo diverse direttrici di intervento. In particolare:

“Per quel che riguarda la possibilità di fornire ai tecnici ed ai cittadini strumenti normativi necessari a poter affrontare con chiarezza e completezza le tematiche edilizie ed urbanistiche più ricorrenti – spiega l’assessore Francesco Nunzi –  sono state operate alcune varianti alle norme tecniche di attuazione del P.R.G. introducendo, fra l’altro la possibilità di realizzazione di piscine e piccole attrezzature private per lo sport in aree agricole; chiarimenti in merito alle limitazioni al cambio di destinazione d’uso degli accessori agricoli; semplificazioni che consentiranno la realizzazione del Centro Parrocchiale Santa Caterina. Sono state deliberate norme che riguardano precisazioni ed integrazioni alle possibilità offerte dal Piano Casa in merito alla estensione degli interventi agli immobili inclusi nei Piani paesaggistici ad est della Statale SS16 Adriatica; integrazioni al regolamento IMU per l’esenzione degli immobili danneggiati dal sisma; la rimozione dei vincoli di prezzo massimo di cessione e canone massimo di locazione delle unità abitative e loro pertinenze negli interventi di edilizia Convenzionata. E’ stato inoltre integrato il Regolamento Edilizio Comunale comprendendo misure, già in parte contemplate, atte ad agevolare la predisposizione di punti di ricarica elettrica per autovetture nelle autorimesse di immobili sia commerciali che residenziali”.

Assessore che parla poi di scuole e consulenze: “La consulenza e la competenza di supporto prestata agli altri Settori ha riguardato, con riferimento all’attivazione di procedure di variante urbanistica: la predisposizione della Variante Polo Scolastico. Procedura di variante urbanistica atta a garantire la conformità urbanistica dell’intervento relativo alla realizzazione del nuovo Polo Scolastico Betti-Fracassetti. Altri servizi di consulenza e collaborazione alla predisposizione di progetto sono stati prestati relativamente: alla realizzazione del ponte ciclo-pedonale di iniziativa intercomunale Fermo-Porto San Giorgio e del tratto della pista ciclabile su territorio di Fermo; alla valorizzazione Ex Poligono di Tiro a Segno ai fini del trasferimento del bene Demaniale.
Relativamente alle verifiche delle valutazioni ambientali strategiche e di impatto degli interventi, oltre ai servizi di consulenza e collaborazione, sono state effettivamente predisposte: la procedura VAS relativa al Piano Antenne di prossima presentazione; la procedura VIA relativa all’ampliamento del depuratore in zona San Tommaso.
E’ stata, infine, prestata consulenza e collaborazione progettuale ai seguenti interventi: Restauro delle mura cittadine in Via Monteverde e Viale della Carriera; sistemazione di Palazzo dei Priori quale Polo Museale; intervento di completamento di San Filippo; recupero architettonico ex Lavatoio San Giuliano; recupero architettonico fonte località Girola; intervento di riqualificazione di Piazzale Azzolino“.

Nunzi che prosegue in quello che è anche un bilancio di metà mandato: “Si sta fornendo, da parte del Settore, supporto ed assistenza a tecnici e cittadini nelle fasi di preparazione e nel corso dell’iter di adozione di strumenti urbanistici, anche in Variante al P.R.G., puntuali, di iniziativa privata. Si sta provvedendo ad affiancare il Settore Commercio relativamente ai procedimenti afferenti lo SUAP riguardanti interventi in Variante agli strumenti urbanistici vigenti. Si tratta di richieste, in fase di definizione, relative ad ampliamenti di attività turistiche-artigianali-industriali, la cui procedura prevede di ricorrere a varianti puntuali degli strumenti urbanistici, la cui competenza, relativamente all’iter ed al parere finale, resta in capo al Settore Urbanistica ed Edilizia Privata. Nel corso del 2017 si è conclusa la procedura relativa ad alcune attività turistiche in località San Tommaso. Il Settore ha provveduto internamente e direttamente alla predisposizione di strumenti di pianificazione territoriale quali: la predisposizione di una variante alla viabilità interna di una porzione del territorio urbanizzato sito nel quartiere Santa Caterina, lungo la Via Pompeiana; la redazione del Piano Particolareggiato della Spiaggia in adeguamento al Piano Regionale di gestione integrata delle aree costiere (adottato); la predisposizione di una variante all’Accordo di programma che riguarda il quartiere così detto di San Michele terra (in via di completamento); la predisposizione di una Variante all’area di proprietà Comunale in località Marina Palmense (iter in corso); la predisposizione del Regolamento dell’Arredo Urbano del centro storico RAU, che, per i contenuti che intervengono anche nella regolamentazione della programmazione degli interventi pubblici, può essere annoverato, a ragione, più fra i piani particolareggiati, che fra i Regolamenti (procedura conclusa)”.

Da qui la conclusione: “Ritengo che nell’anno trascorso il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata abbia veramente svolto un grande e importante lavoro. Di tutto il lavoro svolto, di tutta la dedizione, ed anche di tutta la passione dimostrata, devo ringraziare il Dirigente Dott. Alessandro Paccapelo e tutti coloro che lavorano con lui. La disponibilità nei confronti dei professionisti e dei privati che si recano negli Uffici del Settore alla ricerca di spiegazioni, chiarimenti ed indirizzi operativi non è stata mai risparmiata. Il riscontro di obiettività ed affidabilità che ne deriva all’Amministrazione penso non abbia eguali nel passato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X