facebook twitter rss

Al volante di un’auto rubata
va a sbattere e scappa,
bloccato da un poliziotto fuori servizio

FERMO - L'uomo, trovato in possesso di un coltello, e senza mai aver conseguito la patente, è stato denunciato alla procura dai poliziotti per i reati di ricettazione e porto abusivo di arma, oltre a sanzionarlo in via amministrativa per le violazioni al Codice della Strada
martedì 6 febbraio 2018 - Ore 13:19
Print Friendly, PDF & Email

L’auto incidentata in viale Ciccolungo

di redazione CF
Nella mattina di ieri, precisamente alle 7,50, un poliziotto del Commissariato di Fermo, libero dal servizio, transitando con la sua auto nel centro della città, in via Roma, una vettura il cui conducente effettuava manovre pericolose, andando poi a sbattere, in viale Ciccolungo, con un veicolo regolarmente parcheggiato. L’automobilista, invece di fermarsi, ha ingranato la marcia e si è allontanato.
A quel punto il poliziotto lo ha inseguito e, dopo alcune centinaia di metri, è riuscito a bloccarlo e chiamava in rinforzo un equipaggio dei colleghi della squadra Volante.
Il soggetto fermato, extracomunitario senza documenti al seguito e senza patente poiché mai conseguita, è stato identificato: si tratta di un iracheno, titolare di permesso di soggiorno in corso di validità, in Italia senza fissa dimora.
“Da accertamenti posti prontamente in essere, gli agenti – fanno sapere dalla questura di Ascoli-Fermo – hanno riscontrato che la vettura condotta dall’extracomunitario era di proprietà di una ditta di autonoleggio e autodemolizioni del Fermano. Ed il titolare, una volta informato, ha sporto immediatamente denuncia per il furto del veicolo, verosimilmente avvenuto nella notte precedente.
L’extracomunitario è stato inoltre trovato in possesso di un coltello, sottoposto a sequestro. I poliziotti lo hanno quindi denunciato alla Procura della Repubblica per i reati di ricettazione e porto abusivo di arma, oltre a sanzionarlo in via amministrativa per le violazioni al Codice della Strada”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X