facebook twitter rss

Poderosa all’assalto dell’Unieuro Arena
per alimentare il sogno playoff

SERIE A2 - XL Extralight chiamata domani alle 18.00 a tentare il colpaccio nella tana della squadra di coach Giorgio Valli. Obiettivo: cancellare i doppi stop firmati Verona e Treviso e rilanciare le quotazioni gialloblù per la zona nobile della classifica
Print Friendly, PDF & Email

Eugenio Rivali, playmaker della Poderosa

MONTEGRANARO – Si chiude alla Unieuro Arena il trittico di gare in una settimana per la XL Extralight, che domani pomeriggio (ore 18.00) sfiderà la Unieuro Forlì. Dopo le sconfitte contro Verona e Treviso, la Poderosa ha assoluta necessità di fare bottino per rilanciarsi nella corsa playoff, sempre più insidiosa e affollata.

Per ora, da questa corsa sta rimanendo fuori la squadra romagnola, che comunque veleggia serena con un margine rassicurante sulla zona playout. Guai però a sottovalutare la squadra di coach Giorgio Valli, che viene dalla prima vittoria stagionale lontano dal parquet amico (quella di mercoledì sera a Roseto) e che in casa ha un passo da vera big: sette vittorie su dieci partite il bilancio interno dei forlivesi, che in casa si trasformano, come dimostra anche lo scalpo di Trieste di qualche settimana fa.

Le fortune della Unieuro passano in gran parte dal suo trio straniero. Nel match di andata, vinto dai gialloblù per 77-62, mancava il lungo di passaporto italiano Dane Diliegro (12,4 punti e 7,6 rimbalzi a partita) e non fu assenza di poco conto, anche perché non brillò particolarmente il metronomo del team, l’ex nazionale israeliano Yuval Naimy (14,7 punti e 5,8 assist a gara). Il top scorer biancorosso è però la guardia Darryl Jackson, che fattura 17,5 punti, 2,6 rimbalzi e 2,2 assist a partita. Il contorno è fatto da tanti italiani funzionali al sistema dell’allenatore transitato a Montegranaro sponda Sutor. A partire dai lunghi Riccardo Castelli (8,9 punti e 5,3 rimbalzi a partita) e Quirino De Laurentiis (5,5 punti e 6,0 rimbalzi a gara) e arrivando agli esterni Matteo Fallucca, tiratore da 7,5 punti a gara, Davide Bonacini, tuttofare che porta alla causa 7,2 punti col 40% da 3, 2,2 rimbalzi e 2,0 assist, e Giovanni Severini, stopper difensivo e lavoratore oscuro che aggiunge 6,6 punti e 3,8 rimbalzi di media. Alle qualità della squadra, alla Unieuro Arena si aggiungerà anche il grande tifo forlivese: fare il colpaccio non sarà per niente una passeggiata.

La partita sarà trasmessa in diretta streaming per gli abbonati su LNP Tv Pass. Ci sarà anche la diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X