fbpx
facebook twitter rss

Calcinaro loda il “buono del Fermano” protagonista al Micam

MILANO - Il sindaco ha incontrato Andrea Maroni della “Bacalini - Orma Group”, Paola Mezzaluna del Salumificio “Nerino Mezzaluna” e lo staff di “180 gradi”. Un plauso anche per l'Azienda Speciale Fermo Promuove e la Camera di Commercio
Print Friendly, PDF & Email

Oltre che incontrare e salutare dirigenti scolastici, docenti e studenti delle scuole superiori fermane e non solo, il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro nel corso della visita di lunedì scorso all’Area Hospitality dell’Azienda Speciale “Fermo Promuove” della Camera di Commercio di Fermo al Micam di Rho (Milano) che si è concluso ieri, ha avuto l’occasione di incontrare anche Andrea Maroni della “Bacalini – Orma Group” (che parteciperà in questi giorni a Stoccolma all’apertura di Eataly), Paola Mezzaluna del Salumificio “Nerino Mezzaluna” e lo staff di “180 gradi” che con le loro specialità gastronomiche hanno contribuito a far conoscere e promuovere il territorio del distretto del Fermano laborioso, bello, accogliente e in grado di distinguersi anche per il buono che sanno produrre con artigianalità e passione.

Il sindaco Calcinaro si è anche congratulato con “Fermo Promuove” e con la Camera di Commercio alla presenza del Presidente Graziano Di Battista per la possibilità che hanno dato al territorio di avere una vetrina importante, grazie all’Area Hospitality in un contesto internazionale come quello del Micam, e per aver coinvolto in questa edizione gli studenti, protagonisti insieme alle imprese del rapporto scuola-lavoro, nell’ambito di progettualità che concorrono a gettare le basi per lo sviluppo sempre maggiore del territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X