facebook twitter rss

Attacco al granfondo di ciclismo, la Sebastiani:
“Onda populista, siamo orgogliosi di ospitare
un evento simile”

PORTO SANT'ELPIDIO - Milena Sebastiani: "Dobbiamo ringraziare chi ancora oggi con coraggio e passione organizza eventi sportivi di così ampio respiro che sono iniezioni di visibilità, tanto che per l’occasione abbiamo allestito il nostro stand di promozione turistica
Print Friendly, PDF & Email

 

“Considerato quanto esternato da Giorgio Marcotulli in questi giorni, relativamente alla Granfondo di lunedì 2 aprile, devo prendere atto che passate le festività pasquali siamo oramai entrati in piena campagna elettorale”. L’assessore allo Sport di Porto Sant’Elpidio Milena Sebastiani replica in modo deciso all’attacco del candidato sindaco di centro destra Giorgio Marcotulli alla manifestazione ciclistica Granfondo  che ha lamentato numerosi disagi per i cittadini e la mancanza di un’adeguata informazione a riguardo (leggi l’articolo).

“Innanzi tutto – spiega la Sebastiani –   posso garantire che gli atleti alla partenza della Granfondo Internazionale erano 600, poi chiaramente chi si intende di manifestazioni sportive sa che non tutti gli atleti iscritti alla partenza raggiungono effettivamente il traguardo per varie vicissitudini e scelte. Una manifestazione che sta crescendo in maniera importante e che dobbiamo continuare a sostenere così che diventi un appuntamento fisso nel mondo del ciclismo e per la nostra città. Ho parlato con diversi atleti che sono intervenuti per la Granfondo accompagnati dai propri famigliari che hanno soggiornato nelle nostre strutture sia per Pasqua che per il Lunedì dell’Angelo, provenienti da varie parti d’Italia e quindi potenziali turisti estivi. Un flusso importante quello sportivo che nella giornata di Pasquetta ha visto la presenza anche di molti umbri grazie alla mirata promozione fatta in questi ultimi anni con le varie amministrazioni e culminata con la partecipazione ai Primi D’Italia. Tanto che lunedì 2 aprile, per fare un esempio, la stessa Presidente della Regione Umbria ha scelto Porto Sant’Elpidio pranzando in uno dei nostri ristoranti ed insieme a lei centinaia di persone che hanno fatto registrare alle nostre attività il tutto esaurito”.

Sebastiani che aggiunge: “I disagi legati al traffico hanno riguardato tutta Italia nella giornata di Pasquetta e mi sarei preoccupata se non avessero interessato anche Porto Sant’Elpidio, chiaramente qualsiasi spunto che possa migliorare la viabilità lo accogliamo con favore. Dobbiamo ringraziare chi ancora oggi con coraggio e passione organizza eventi sportivi di così ampio respiro che sono iniezioni di visibilità, tanto che per l’occasione abbiamo allestito il nostro stand di promozione turistica. In qualità di Assessore allo sport ho sempre cercato di garantire la stessa risonanza e partecipazione a tutti gli eventi riconoscendone la doppia valenza sportiva e turistica. Nel caso specifico del campionato di aerobica del 7 ed 8 aprile organizzato dalla asd Nuova Ginnastica, come amministrazione abbiamo concesso il Patrocinio morale del Comune e l’uso gratuito del palazzetto dello sport per tutte le giornate delle gare, mentre giusto per essere precisi, non abbiamo dato alcun contributo alla Granfondo Internazionale. Siamo naturalmente orgogliosi di ospitare un evento simile per il quale stiamo mettendo in opera tutti gli strumenti di promozione utilizzati per altri appuntamenti. Non abbiamo bisogno di vetrine perché già da 10 anni, prima di altri, portiamo avanti il connubio sport e turismo. Per questo chi desidera cavalcare l’onda populista dovrà cercare altrove le proprie argomentazioni”.

 

Città paralizzata dalla Gran Fondo di ciclismo, Marcotulli contro l’amministrazione: “Smettere di autocelebrarsi e iniziare ad ascoltare le persone”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti