facebook twitter rss

La panoramica
sul basket fermano

PALLA A SPICCHI - Obiettivo playoff raggiunto dalla XL Extralight, vicinissimi alla meta ma ancora da conquistare per Malloni, Sutor e Icubed ok in chiave spareggi. Conclusi i campionati regionali di Serie D e Promozione Marche con diverse realtà locali impegnate nel primo turno della Poul Promozione e spareggi retrocessione
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Fine settimana cestistico sempre avvincente soprattutto in questo ultimo scorso di stagione.

 

 

CAMPIONATI NAZIONALI SERIE A2 e B

Due turni al termine della stagione regolare nei massimi campionati nazionali. La Poderosa Montegranaro dopo la convincente vittoria interna con la Pallacanestro Udine stacca il pass per i playoff che in pochi pensavano di poter raggiungere prima dell’inizio di questa prima stagione in Lega A2 (leggi le parole rilasciate nel merito dall’amministratore delegato veregrense, Ronny Bigioni). Prossimi due impegni in quel di Imola ed al Palasavelli con la capolista Trieste per vedere la posizione iniziale nella griglia spareggi con obbiettivo finale di divertirsi e far divertire i tantissimi aficiodanos.

Rischia grosso la Malloni Porto Sant’Elpidio nel Torneo di Serie B che deve tornare assolutamente a vincere per non rischiare di uscire dalla zona fatidica visto il bel periodo delle inseguitrici, le due abruzzesi Campli e Teramo. Durissimo il finale di stagione visto l’imminente impegno casalingo con Bisceglie, terza della classe, cui seguirà la trasferta a Matera che attualmente viaggia con lo stesso punteggio dei rivieraschi.

 

 

Girone Marche SERIE C SILVER

Ultimo turno thriller per Sutor Montegranaro sconfitta dopo la sconfitta a Pesaro e Icubed Pedaso recentemente vittoriosa con la Virtus Porto San Giorgio, che per non rischiare calcoli matematici in merito ad un posto privilegiato all’interno della fatidica griglia devono raccogliere punti rispettivamente con la capolista Il Campetto Ancona, ormai matematicamente prima della fascia playoff, e Pallacanestro Recanati. Giovanissima formazione sangiorgese che ad un turno dal termine sono ormai certi dell’ultimo posto e che cercheranno il miracolo salvezza nei playout.

 

SERIE D

Conclusa la stagione regolare già si è proiettati agli spareggi promozione e salvezza al meglio delle tre partite. Il Basket Fermo che ha chiuso in terza posizione sarà impegnato nel primo turno playoff, alla palestra Coni con il Taurus Jesi, mentre i concittadini della Victoria, terz’ultimi della graduatoria, dovranno giocarsi la permanenza in questa categoria iniziando ad affrontare in trasferta il Basket Montecchio.

 

 

PROMOZIONE MARCHE

Prima parte finita anche per questo torneo e si riparte immediatamente verso obbiettivi del salto in alto di categoria sempre al meglio dei tre incontri.

Giochi chiusi nel GIRONE C per il San Crispino Basket che non è riuscito ad evitare la conquista della “maglia nera” di ultima della classe.

Nel GIRONE D la folta pattuglia fermana si presenta ai blocchi di partenza con qualche chance di vedere una ulteriore team del nostro territorio in Serie D nella prossima stagione anche se la strada per raggiungere il massimo obbiettivo e quanto mai lunga ed impervia. In prima fila, tra le nostre, troviamo l’Amandola Basket che ha chiuso la stagione regolare in seconda posizione e che nel primo turno di questo fine settimana ospiterà il Basket Ball Osimo. Promette bene anche la Faleriense Basket terza della graduatoria dopo un finale eccellente che ospiterà l’Indipendente Macerata. Le altre fermane saranno impegnate tutte in trasferta in questi abbinamenti: Morrovalle vs Sporting Porto Sant’Elpidio, Contro Basket vs Pallacanestro Porto Sant’Elpidio, Bad Boys Fabriano vs La Tela Campofilone, Vigor Matelica vs Sangiorgese 2000.

Tiziano Vesprini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti