facebook twitter rss

Ufficiale: Andrea Mancini alla Futura 96
e Matteo Ulivello al Monturano

CALCIOMERCATO - Il centrocampista, stella della retrocessa Pinturetta Falcor, si trasferirà a Capodarco alla corte del neo tecnico Gianni Clerici, mentre l'attaccante in uscita dal Montecosaro si accasa nella tana dei calzaturieri dove andrà a sostituire Fabrizio Vallesi, il quale lascia i lupi dopo 13 anni
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Mancini, centrocampista classe 1993, e Matteo Ulivello, centravanti classe 1988

PROMOZIONE – L’estate pallonara si fa sempre più calda, ma non per le condizioni atmosferiche, bensì per i continui colpi di scena che il calciomercato sta offrendo in questi giorni di giugno. Se è vero che il mercato partirà ufficialmente solo il 1 luglio, sono proprio queste le settimane in cui si possono fare gli affari migliori anticipando le dirette concorrenti. Ne sa qualcosa la Futura 96 con il direttore sportivo Daniele Santarelli, che lo scorso 26 novembre deve essere rimasto talmente colpito dalla prestazione di Andrea Mancini della Pinturetta Falcor (tra l’altro in gol nel definitivo 3-2 per i capodarchesi con una punizione strabiliante all’altezza del centrocampo) tanto da aggiudicarsene le prestazioni per la prossima stagione. Mancini è un centrocampista duttile dotato di un sinistro chirurgico, capace di svariare sulla trequarti, di giocare interno di centrocampo o addirittura sugli esterni in un 4-2-3-1. La stella della Pinturetta lascia la compagine del patron Verdecchia dopo tre stagioni ricche di successi, che ha visto gli elpidiensi trionfare dalla Seconda Categoria fino alla Promozione.

Il 26 novembre 2017 Andrea Mancini esultava così per il gol del momentaneo 2-2 in Futura – Pinturetta

Come annunciato in precedenza (leggi il nostro articolo) a Monte Urano si respira aria di innovazione. Dopo il saluto di mister Bagalini e il conseguente arrivo di Nello Viti sulla panchina calzaturiera, ora si inizia a pensare all’organico che andrà a comporre la rosa 2018/19.

Dalle prime indiscrezioni trapela che saranno molti i partenti, ma chi è già con la valigia in mano o forse pronto ad appendere gli scarpini al chiodo è capitan Fabrizio Vallesi, che dopo 13 stagioni di Monturano Campiglione insieme al gemello Paolo lascerà il sodalizio calzaturiero. Tuttavia, il sostituto è già stato scelto e si tratta di Matteo Ulivello. 

Il centravanti classe 1988, in stile Andrea Mancini, ha già segnato al Comunale di Monte Urano il 23 settembre scorso nella prima giornata del campionato appena concluso, sebbene con addosso la maglia del Montecosaro. Ora, invece, dopo oltre otto stagioni di Promozione con le varie Torrese, Vigor Pollenza, Loreto, Helvia Recina, Chiesanuova e in ultimo appunto il Montecosaro, Ulivello si prepara a fare le fortune del Monturano Campiglione dividendo il reparto offensivo con il coetaneo Gianmarco Morlacco, il quale dovrebbe essere riconfermato. 

La pista Montecosaro – Monte Urano potrebbe rimanere calda anche nelle prossime ore, perché sembra quasi fatta per l’acquisto anche di Luca Cozzi. Il centrocampista classe ’84 tornerebbe così in territorio fermano dopo la promozione in Eccellenza di due anni fa con il Porto Sant’Elpidio. Altro nome caldo è quello di Enrico Finucci, esperto difensore del San Marco Servigliano Lorese (che però già in quel reparto si è privato di Emanuele Fermani e Giacomo Iommi, terminati alla corte della neopromossa Valdichienti Ponte). Nel mirino del presidente Liberini c’è anche Samuele Isidori, attualmente al Portorecanati, il quale presumibilmente andrebbe a sostituire Luca Diomedi tra i pali.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X