facebook twitter rss

I volontari Avis sui Sibillini.
Il presidente provinciale Rossi:
“Donare non è mai abbastanza”

AMANDOLA - Una domenica ricca di appuntamenti per i donatori e simpatizzanti Avis del Fermano. Dalla passeggiata sui Sibillini alla Marcialonga di Fermo fino al 55° compleanno della sezione di Montegranaro.
Print Friendly, PDF & Email

 

Un fine settimana all’insegna del dono per i volontari AVIS del Fermano.

Molto partecipata l’iniziativa della sezione comunale di Amandola concretizzatasi con una passeggiata nel verde dei Monti Sibillini, ieri, domenica 17 giugno, in collaborazione con la locale sezione del Club Alpino e l’associazione “La Gramigna”.

Una passeggiata nel cuore dei nostri monti, tra le frazioni di Casalicchio, Rifugio Città di Amandola, San Michele – racconta Franco Rossi, presidente provinciale dell’AVIS – Oltre 60 i partecipanti, di tutte le età (anche ottantenni), che hanno camminato per circa tre ore e mezzo in una giornata baciata dal sole.

Alla comitiva si sono aggregati una ventina di ciclisti che ogni domenica attraversano i sentieri con le loro mountain bike. Al termine della passeggiata si sono radunati tutti intorno ai tavoli ben organizzati dall’associazione ‘La Gramigna’ di Casa Tasso per degustare pennette all’arrabbiata, salsicce e braciole alla brace, dolci, frutta e caffè. Tutto offerto dall’AVIS Sibillini di Amandola. Anche un giovane diciottenne con il suo organetto ha allietato il momento conviviale.”.

 

L’AVIS del Fermano mostra tutta la sua vitalità tanto che nella giornata di ieri sono state ben tre le manifestazioni nel territorio provinciale: il 55° compleanno della Comunale di Montegranaro, la 41^ edizione della marcialonga di Fermo e “La passeggiata per la vita” di Amandola al motto di William Blake “Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono”.

 

Il nostro scopo – dichiara il presidente provinciale, Franco Rossi – è ricordare che donare non è mai abbastanza, che il sangue rappresenta il fil rouge di ogni passaggio d’amore, che senza sangue non si possono trapiantare gli organi, che senza sangue non si può trapiantare neanche il midollo, che senza sangue, come scrive Alessandro Baricco, ‘Alla vita manca sempre qualcosa per essere perfetta’.

 

 

Leggi anche:

Maratona d’estate Avis, importante non è vincere ma donare (FOTO)

Avis Montegranaro compie 55 anni, che la festa abbia inizio

Podistica Montegranaro, buone rese al 41simo Trofeo Avis


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X