facebook twitter rss

Dramma nel cuore della città:
si toglie la vita
nella sua casa inagibile

MONTE URANO - L'uomo è stato trovato questa mattina intorno alle 8,30 in una casa in via San Michele. Sul posto i sanitari del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco. Inutile ogni tentativo di rianimazione
lunedì 16 luglio 2018 - Ore 14:39
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Drammatica scoperta questa mattina a Monte Urano dove un uomo di circa 60 anni è stato trovato senza vita all’interno di una casa inagibile a causa del terremoto. L’uomo era scomparso ieri sera dalla sua residenza, e proprio da ieri in nottata amici e parenti lo stavano cercando. Ricerche andate avanti tutta la notte fino al tragico epilogo di questa mattina quando l’uomo è stato trovato senza vita in una casa, inagibile dai giorni del sisma. Sul posto, allertati dal 118 che ha raccolto la richiesta di aiuto, sono arrivati i sanitari della Croce gialla Montegranaro (con la Croce azzurra Sant’Elpidio a Mare-Monte Urano impegnata in un altro intervento) e l’auto medica della Croce azzurra Porto San Giorgio.

Con loro i vigili urbani di Monte Urano, i carabinieri chiamati a far chiarezza sulla tragedia, e i vigili del fuoco che hanno assistito i sanitari nei soccorsi dal momento che, si diceva, la casa risulta inagibile. Soccorsi, però, risultati purtroppo vani poiché l’uomo, all’arrivo del personale medico, era già deceduto. E per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Una tragedia infinita, consumatasi forse quasi in contemporanea con quella di Campiglione di Fermo dove un anziano si è tolto la vita in un casolare disabitato (leggi l’articolo). Due drammi, due vite spezzate, che fanno sprofondare l’intera comunità fermana nel cordoglio più assoluto.

Tragedia a Campiglione: si toglie la vita in un casolare disabitato


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X