facebook twitter rss

FERRAGOSTO GRIGIO
Spiagge deserte, pioggia e grandine: il Ferragosto anomalo nel Fermano
LE FOTO DEI LETTORI

STOP ESTIVO - Prima le nubi nere, poi i fulmini fino ad arrivare ad una mini bomba d'acqua che ha interessato Porto San Giorgio e alla grandine a Marina di Campofilone e Pedaso. Tre persone sono state soccorso a Porto San Giorgio dopo che la loro imbarcazione si è ribaltata
martedì 14 Agosto 2018 - Ore 12:39
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

Spiagge deserte, cielo grigio, fulmini, sottopassi allagati per le mini bombe d’acqua che hanno interessato soprattutto la costa sangiorgese e quella sud della provincia di Fermo e grandine. E’ la fotografia di una vigilia di Ferragosto quanto mai anomala. Dopo una mattinata che ha lasciato ben sperare, turisti e residenti si sono dovuti rassegnare. Prima le nubi nere, poi i fulmini fino ad arrivare ad una mini bomba d’acqua che ha interessato Porto San Giorgio e alla grandine a Marina di Altidona e Pedaso.

Il sottopasso di via Oberdan chiuso dalla polizia di Stato

Sottopassi allagati a Porto San Giorgio. Emblematiche le immagini di quello in pieno centro che è stato prontamente chiuso al traffico da una pattuglia della polizia di Stato a causa del suo allagamento.

Sul posto, dopo il pronto intervento degli agenti della questura di Fermo che hanno evitato che qualche automobilista restasse bloccato all’interno del sottopasso,  anche  Luciano Pazzi, coordinatore della protezione civile di Porto San Giorgio che ha monitorato la situazione. Sempre a Porto San Giorgio, questa volta in mare, una imbarcazione con tre persone a bordo si è ribaltata. Tempestivo l’intervento dei ragazzi del servizio di salvataggio della Cooperativa Delta di Confcommercio, della Capitaneria di Porto e della Protezione Civile che hanno riportato i tre naufraghi a riva. 

La grandinata a Ponte Nina

A Marina di Campifilone una intensa grandinata ha interessato la fascia costiera, come in località Ponte Nina dove i chicchi di grandine sono arrivati a staccare le foglie delle palme.

Ferragosto nero per gli stabilimenti balneari. Le spiagge completamente deserte sembrano più un’immagine da fine stagione e non da 14 agosto. Previsioni che non lasciano intravedere nulla di buono fino a domani sera. Numerosi gli eventi già annullati in tutta la provincia.

PER INVIARE LE VOSTRE FOTO: redazione@cronachefermane.it o tramite la pagina Facebook di Cronache Fermane

 

 

Il salvataggio dei velisti in mare a Porto San Giorgio

Le nubi sopra lido di Fermo

Il coordinatore della protezione civile di Porto San Giorgio durante la messa in sicurezza del sottopasso allagato

Il sottopasso allagato a Porto San Giorgio

Il sottopasso allagato a Porto San Giorgio

La bomba d’acqua su Porto San Giorgio vista da Ete Caldarette (foto di Giuseppe Minnucci)

Ponte Nina a Marina di Campofilone

Ponte Nina a Marina di Campofilone

Lido di Fermo

Porto San Giorgio Vista da


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X