facebook twitter rss

Bastia amara, il Montegiorgio cede
al preliminare di Coppa Italia

SERIE D - Esordio ufficiale di stagione perso in terra umbra per 2-0, con la rete dell'ex Sangiustese e Fermana Tascini ed il raddoppio firmato Colombi. Bicchiere mezzo pieno dato dalla manovra rossoblù messa in mostra nel periodo a cavallo tra le due marcature locali
Print Friendly, PDF & Email

Lo stadio comunale “Degli Esposti” di Bastia Umbra

BASTIA UMBRA (PG) – Finalmente in campo. Con l’incognita sul via dei campionati di Serie D che pare, ora, trovare risoluzione concreta a breve ed un primo rinvio della partita in esame in segno di rispetto per le vittime della tragedia del crollo del ponte Morandi a Genova (per approfondimenti sui due temi vedi gli articoli correlati), il Montegiorgio ha rotto nel pomeriggio odierno, in terra umbra, il metaforico ghiaccio con la prima storica stagione oltre i confini regionali.

IL TABELLINO

BASTIA 2 (4-3-3): Lillacci; Piergentili, Curti (19′ pt Fiorucci), Marani, Bokoko; De Iulis (19′ st Bura), Colombi, Trinchese (41′ st Giordani); Belli (39′ st Falorni), Tascini, Rosignoli. A disposizione: Alunni, Labonia, Mammoli, Bonucci, Del Prete. All. Bonura

MONTEGIORGIO 0 (4-4-2): Perfetti; Scipioni, Passalacqua, Ghiani, Del Moro (21′ st Biasiol); Ciarmela, Mariani, Omiccioli, Polini (1 ‘st Frezzi); Sbarbati, Ferranti (1’ st Tirabassi). A disposizione: Monachesi, Baraboglia, Vita, Carducci, Monti, Tracanna. All. Paci

ARBITRO: Silvera di Valdarno; assistenti D’Ascanio e Ticani

RETI: 30′ pt Tascini e 48′ st Colombi

NOTE: Ammoniti Bura, Fiorucci, Scipioni, Del Moro. Recupero +2′ e + 5′

LA CRONACA

Le emozioni per l’esordio nel contesto di quarta serie sono però edulcorate dal mero turno preliminare di Coppa Italia che, seppur in provincia di Perugia (dunque oltre le Marche) ed in casa di un’avente diritto all’interregionale, nel caso in esame ha visto l’incrocio con le lame di un altro collettivo neo promosso dal torneo di Eccellenza. Inizio gara nel segno dei padroni di casa, con l’undici di Massimo Paci a chiudere gli spazi. I locali lentamente crescono, salendo con il baricentro e giungendo a rete.

Rosignoli scambia con Tascini (vecchia conoscenza del calcio marchigiano, già Fermana e Sangiustese) che insacca di girata ed in bello stile l‘1-0. Sul finire di tempo Montegiorgio vicino al pari con il colpo di testa di Scipioni, smanacciato in angolo dall’estremo umbro. Cambi ad inizio di ripresa per i fermani: dentro Tirabassi più Frezzi, e la doppia mossa sembra sortire effetti in virtù delle minacce spedite a Lillacci da Sbarbati ed una leggera supremazia nella manovra. Ghiani, Omiccioli e Ciarmela sembrerebbero i finalizzatori di una manovra prossima a sfociare con un pari ora legittimo, ma nel cuore del recupero arriva a vanificare ogni sforzo corsaro il raddoppio perugino, con il 2-0 griffato Colombi. Nel primo turno del trofeo a tinte Tricolori il Bastia incrocerà, domenica prossima, il Cannara per un vero e proprio derby.

Paolo Gaudenzi 

 

Articoli correlati: 

Montegiorgio battuto in amichevole dalla Samb

Bastia-Montegiorgio si recupera domenica prossima

Montegiorgio-gol: per l’ attacco arriva Giuliano Regolanti

Anche la Lnd si stringe attorno a Genova: rinviata Bastia-Montegiorgio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti