facebook twitter rss

La Vastese respinge
l’assalto del Montegiorgio

SERIE D - La rete di Shiba, attaccante con diverse esperienze nelle Marche, condanna l'undici di Massimo Paci alla sconfitta per 1-0
Print Friendly, PDF & Email

Una fase di Vastese – Montegiorgio

di Paolo Gaudenzi

 

VASTO (CH) – Vastese 11 punti, in linea di galleggiamento con i play out e Montegiorgio 13, ad un nulla dalla solida posizione di centro classifica.

Queste le premesse numeriche alla gara di giornata, appuntamento dove i rossoblu di Massimo Paci sono giunti con il vento in poppa della vittoria infrasettimanale interna imposta all’Isernia, toccasana per morale e graduatoria, a cancellare l’amarezza di sette giorni fa provata in quel di Campobasso (stesso avversario ed esito anche per i padroni di casa odierni nel turno pregresso), dove i fermani sono stati raggiunti dal pari molisano maturato ad un nulla dalla chiusura del cerchio perfetto. Purtroppo la rete di Shiba a cavallo della mezzora di gioco ha interrotto la mini serie di turni a punti, condannando il Montegiorgio a riassaporare l’amare sapore della sconfitta.

IL TABELLINO

VASTESE 1 (3-4-3): Selva; Colarietti (84′ De Meio), Molinari, Del Duca; Iarocci, Stivaletta, Di Giacomo, Palestini; Fiore, Shiba, Giampaolo (87′ Di Pietro). A disposizione: Morelli, Ispas, Lombardo, Scutti, Pistillo, Colitto, Pagliari. All. Fabio Montani

MONTEGIORGIO 0 (3-5-2): Di Giorgio; Biasol, De Lucia, Ghiani; Ciaramela (66′ Osorio), Mariani, Vita, Marchionni, Vecchione; Sbarbati, Albanesi (46′ Frezzi). A disposizione: Baraboglia, Scipioni, Del Moro, Passalacqua, Carducci, Omiccioli, Perfetti, Zancocchia. All. Massimo Paci

ARBITRO: Andrea Zanotti

RETE: 29′ Shiba

NOTE: Ammoniti Marchionni, Vita, Mariani, Del Duca, Iarocci e Di Giacomo; espulso Molinari per somma di ammonizioni

LA CRONACA

Inizio di contesa al piccolo trotto (citazione pertinente visto il Palio dei Comuni andato in scena nel pomeriggio odierno proprio all’interno dell’ippodromo montegiorgese), con la prima emozione regalata dall’occasione sciupata da Giampaolo che di fatto avverte dell’arrivo della rete di Herny Shiba, attaccante albanese classe ’88, nelle Marche con addosso, in carriera, le maglie di Grottammare, Sambenedettese, Alma Juventus Fano, Civitanovese e Jesina.

Una rete da tre punti, frutto di un preciso e tagliente pallonetto a beffare le resistenze dell’estremo ospite Di Giorgio. Per cercare di arginare il passivo, ad inizio di ripresa Paci inserisce Frezzi al posto di Albanesi ma la dinamica non cambia nonostante le successive modifiche, di assetto tattico e di interpreti. Il collettivo di mister Fabio Montani regge così l’urto di Mariani & soci, collettivo che al triplice fischio subisce, in un colpo solo, il ko esterno ed il sorpasso in classifica, tutto ad opera della Vastese. Nonostante lo stop, il Montegiorgio rimane a due lunghezze di distanza dalla botola che porta agli spareggi per la salvezza.

 

Articoli correlati: 

Montegiorgio all’inglese, l’Isernia è domata

Montegiorgio, nel recupero la beffa: da Campobasso si ritorna con un punto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti