facebook twitter rss

Seconda categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel girone E sorpasso in graduatoria del Casette d'Ete sul Montegranaro, ora prima inseguitrice della capolista San Claudio. Cossinea e Corva 2008 dettano invece legge nella classifica del gruppo G, tandem tallonato dal Montottone New Generation
Print Friendly, PDF & Email

Alessandro Del Bello, tecnico della Corva 2008, capolista del girone G

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Sodalizi del territorio provinciale inseriti nel gruppo E in campo, come di consueto, per una nuova pagina stagionale di Seconda categoria. Il bilancio di giornata si avvia, purtroppo per i veregrensi della Dinamo Veregra, con la sconfitta maturata per 1-0Montecassiano, nulla a che vedere con la pioggia di gol inflitta dalla Vigor Sant’Elpidio, in casa, alla mal capitata Pennese, per una sfida chiusa sul 6-1. Sortita fertile del Casette d’Ete in quel di Monte San Giusto, in casa del Telusiano, per tre punti maturati in terra maceratese grazie allo 0-1 giornaliero. Chiude la panoramica del girone il derby provinciale, in riviera, programmato tra Vis Faleria e Montegranaro, chiuso a reti bianche.

Classifica che in virtù delle dinamiche del turno corrente registra il sorpasso del Casette d’Ete, ora a 23 punti, ai danni del Montegranaro, 22, con l’undici biancorosso alla caccia della prima della lista, il San Claudio con 25 punti patrimoniali. A quota 9 la matricola Dinamo Veregra, chiamata a distanziare la palude di campionato, al momento a due lunghezze.

Girone G che si apre, nella lettura di calendario, con la trasferta amara del Borgo Rosselli presso il domicilio sportivo dell’Avis Ripatransone, con la visita chiusa sul 2-0 in favore dei piceni. Per gli altri rappresentanti di Porto San Giorgio, vale a dire l’Umberto Mandolesi, ecco invece il poker rifilato in riva all’Adriatico al Valtesino, con la partita mandata agli archivi sul tonico 4-1. Il Montottone New Generation fa il suo tra le mura amiche, battendo il Borgo Mogliano per 2-1. Atletico Porchia – Spes Valdaso si è invece chiusa con il risultato di 2-2, mentre c’è purtroppo un’altra pesante sconfitta per l’Union 2000, bersagliata in quel di Carassai per 6-0. Chiusura della ricognizione sui confronti tra rappresentanti provinciali, il primo dei quali, MaglianoCorva 2008, si è risolto in favore dei rivieraschi, lesti a conquistare la posta esterna con un rotondo 0-3.  L’altro derby fermano, da calendario a mettere di fronte Petritoli e Grottazzolina, ha subito il triplice fischio sul risultato di 1-1.

Cossinea e Corva 2008 guardano tutti dall’alto verso il basso, forti dei momentanei 23 punti, tandem inseguito a due lunghezze dal Montottone New Generation. A quota 19, invece, la Spes Valdaso. Questo il pacchetto di selezioni fermane all’interno della zona nobile di graduatoria. Petritoli ed Umberto Mandolesi, rispettivamente con 13 e 12 gettoni, veleggiano poi a centro classifica, mentre Borgo Rosselli, Grottazzolina e Magliano, terzetto a 6 punti, lottano per risalire la china dal cuore dei playout. Sul fondo, con 4 punti, l’Union 2000.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti