facebook twitter rss

‘Cuore matto’, un successo senza fine:
teatri pieni e amministratori entusiasti

TEATRO - Gioia e soddisfazione espresse anche dal direttore organizzativo, Giuseppe Lupoli, dall’autrice dei testi Carla Rossetti e dal regista Diego Gini. Prossima tappa il 19 gennaio a San Severino Marche
Print Friendly, PDF & Email

Due date sold out che hanno portato ancora una volta al Teatro Alaleona di Montegiorgio una ventata di entusiasmo e gioia firmate Disordine, Oltre il teatro. Dopo la prima al Teatro dell’Aquila di Fermo lo scorso 8 dicembre, è stata infatti la volta di Montegiorgio: sabato 29 e domenica 30 dicembre il cast di giovani attori fermani non professionisti è sbarcato al Teatro Alaleona ripetendo il successo registrato a Fermo.

“Un cast travolgente, con una energia che investe tutti ogni volta che questi giovani vengono in scena nella nostra città”  il commento dell’assessore Michela Vita al termine dello spettacolo di domenica pomeriggio, che fa da eco ai complimenti espressi dal sindaco, Michele Ortenzi, soddisfatto dello spettacolo e della proposta offerta alla sua amata città.

“E’ sempre un onore avere il cast di Disordine, Oltre il Teatro a Montegiorgio – ha detto il sindaco Ortenzi – perché alla energia ed allegria tipiche dei giovani, si unisce sempre bellezza e qualità. Non è facile oggi riempire i teatri… ma Disordine riesce sempre in questo! L’empatia che si crea fra il cast ed il pubblico è qualcosa di veramente indescrivibile”.

Gioia e soddisfazione espresse anche dal direttore organizzativo, Giuseppe Lupoli, dall’autrice dei testi Carla Rossetti e dal regista Diego Gini. Impegno, fatica e sudore che diventano qualità ed emozioni trasmesse ad alto livello in quasi due ore di spettacolo fra canti, balli e recitazione sulle musiche dei più grandi successi italiani degli anni 60. Il tutto senza dimenticare chi ha qualche difficoltà in più nell’essere spettatore a teatro: fiore all’occhiello di questo nuovo progetto è stata infatti la collaborazione con l’associazione Ebisu, La via accessibile di Francesca Cicconi, grazie alla quale è stato offerto un servizio di audio descrizione per gli spettatori ciechi ed ipovedenti e di sottotitolazione per gli spettatori sordi o sordastri.

“Perché Disordine – conclude Giuseppe Lupoli – è “oltre”, quell’oltre che supera ogni ostacolo, fatica, problema … e accoglie tutti in una grande e vera famiglia”.

Uno spettacolo da non perdere e che andrà in scena il prossimo 19 gennaio alle ore 20.45 al Teatro Feronia di San Severino Marche.

Un “Cuore Matto” sold out in una Fermo altrettanto sold out

L’attesa per il musical “Cuore Matto” Il giovane cast pronto a salire sul palco del Teatro dell’Aquila


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti