facebook twitter rss

Santuario della Madonna dell’Ambro,
in 400 per uno spettacolo di colori e di fede

MONTEFORTINO - Pellegrinaggio delle Confraternite promosso dalla Commissione diocesana con l’arcivescovo monsignor Rocco Pennacchio. La messa, vista l’ampia partecipazione, è stata celebrata sul sagrato del Santuario
Print Friendly, PDF & Email

È stata una giornata di fede e di festa benedetta da un sole primaverile quella vissuta dagli oltre 400 confratelli e consorelle delle Confraternite dell’Arcidiocesi, in pellegrinaggio al Santuario della Madonna dell’Ambro promosso dalla Commissione diocesana con l’arcivescovo monsignor Rocco Pennacchio.

Uno spettacolo anche di colori e di tradizione, come ha sottolineato nel suo saluto di benvenuto il rettore del Santuario, padre Gianfranco Priori che, come aveva fatto in precedenza il delegato arcivescovile per le Confraternite Giovanni Martinelli, ha ringraziato per la grande presenza e per la fede che anima i partecipanti nel loro servizio alle comunità.

La messa, vista l’ampia partecipazione, è stata celebrata sul sagrato del Santuario, baciato da un sole primaverile e accompagnata dalle note del Coro Polifonico NovArmonia di Porto San Giorgio, diretto dal maestro Alessandro Buffone. Cordiali e di stimolo le parole dell’arcivescovo, che ha invitato tutti ad accogliere con amore il prossimo e a dare un senso all’appartenenza alle Confraternite.

Ancora una volta il Santuario della Madonna dell’Ambro ha confermato di essere il centro della fede della nostra terra e giornata migliore non poteva essere scelta per l’incontro da tutta la diocesi.

Pellegrinaggio al Santuario dell’Ambro: santa messa con monsignor Pennacchio, animata dal Coro Polifonico NovArmonia


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti