facebook twitter rss

La Shopping Experience prosegue, nuovo bando anche per attività di somministrazione

FERMO - In uscita in questi giorni con scadenza ad aprile. 6000 euro a disposizione di esercenti selezionati, previa presentazione di un progetto
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Terza parte del progetto Fermo Shopping Experience. Il punto centrale è la pubblicazione, in questi giorni, di un nuovo bando. Scadrà il 30 aprile. Fermo Shopping Experience è quell’esperienza di vendita che permette ai negozianti aderenti, ad esempio, di affiancare ai propri prodotti anche l’offerta di calzature dei marchi del distretto fermano.

Nel palazzo comunale è stato Mauro Torresi, assessore al Commercio, ad esordire dicendo: “Capisco i problemi che hanno i commercianti del centro storico. Per risolverli, l’Amministrazione comunale noi è stata ferma, ma ha cercato di trovare soluzioni. Come amministratori siamo vicini a coloro che hanno aperto e a quanti sono presenti da tempo.

In passato abbiamo tessuto rapporti internazionali ad esempio attraverso il progetto Retailink, con il contributo della Camera di Commercio di Fermo. Dal Retailink siamo passati a Fermo Shopping Experience, portando dapprima le calzature nei negozi aderenti, poi ampliandone la visibilità attraverso la comunicazione via social network (Facebook), le vele pubblicitarie e un catalogo con negozi e prodotti.

Oltre alle manifestazioni in piazza del Popolo abbiamo effettuato miglioramenti strutturali. I lavori a piazzale Azzolino, l’impianto di risalita dai maxiparcheggi, le nuove sede dei musei. Come amministrazione – ha affermato Mauro Torresi – abbiamo fatto più di quanto potevamo fare e abbiamo la coscienza a posto. Forse c’è qualche operatore commerciale che poteva fare di più, sia verso i clienti che nei confronti dell’Amministrazione. Invece ha mostrato un atteggiamento poco collaborativo. Noi andremo avanti – ha anticipato l’assessore al Commercio – costituendo un osservatorio per la strategia di rilancio del centro storico. Sarà oggetto di una apposita presentazione”.

Il dirigente comunale Gianni della Casa, ha inserito il bando all’interno di una cornice più ampia: “Vogliamo relazionarci con il territorio. La crisi complessa che viviamo non riguarda solo il settore della manifattura, ma anche le piccole aziende e il commercio. Bisogna aprire un confronto territoriale con altri Comuni per cercare una nuova strategia complessiva della città che integri l’attività commerciale con l’attività manifatturiera. L’importo massimo previsto dal bando ammonta a 6000 euro. La scadenza è il 30 aprile. L’ammontare che andrà al singolo dipenderà dal numero delle candidature ammesse dopo la valutazione. Non sarà un contributo a pioggia, ma mirato in base ai progetti che ciascun candidato presenterà: potranno riguardare, ad esempio, il potenziamento dei locali e delle attrezzature, oppure lo sviluppo dell’offerta commerciale”, ha spiegato Gianni della Casa.

Uno di coloro che ha scritto il bando è Fabio Ragonese, del Comune di Fermo. E’ lui a sottolinearne alcuni passaggi: “Le imprese inserite nella graduatoria dovranno mantenersi attive per almeno due anni. Potranno avere una agevolazione sulla Tari in proporzione alle dimensioni del negozio. Tra le spese ammissibili ci sono quelle per l’ampliamento dei locali. Sarà aperto anche alle nuove attività di somministrazione o all’eventuale ampliamento di quelle esistenti. Altri ambiti finanziabili sono l’attivazione di nuove collaborazione, lo sviluppo di nuovi canali di vendita, come ad esempio l’e-commerce, il commercio online”.

Carlo Pagliacci, coordinatore del progetto Fermo Shopping Experience aggiunge: “E’ chiaro che questo bando dovrà avere, dall’altra parte, un operatore che vuole collaborare investendo nella propria attività. L’e-commerce, in particolare, non diminuisce le persone che vengono ad acquistare in centro ma può ampliare il target di acquirenti. Questa terza parte del progetto apre anche un percorso relativo alla comunicazione e alla promozione”.

  


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti