facebook twitter rss

Primario di Chirurgia, Acquaroli (FdI):
“Il dibattito torni nelle sedi competenti
per trasparenza, chiarezza e meritocrazia”

FERMO - Il deputato FdI: "Il compito di restituire la scelta alle sedi competenti può sembrare banale ma è indispensabile affinché anche la politica sia messa al suo posto, governando il sistema sanitario e non condizionando scelte che alla politica non dovrebbero appartenere"
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Acquaroli

In questi giorni anche Francesco Acquaroli, deputato di Fratelli d’Italia, ha seguito il dibattito politico sul nuovo primario di chirurgia per l’Ospedale Murri di Fermo. “Francamente non mi lascia ben sperare per la salute dei cittadini della provincia di Fermo e neanche per il nostro sistema sanitario regionale.

Leggendo gli interventi a mezzo stampa – dichiara Acquaroli – mi è sembrato quasi di assistere ad uno spettacolo tra tifoserie che cercano di inneggiare una soluzione piuttosto che un’altra come se la sanità pubblica fosse una partita di calcio. Il problema però, è che la sanità è tutto tranne che una partita di calcio dove non si può tifare per la propria squadra ma l’unico risultato veramente importante è quello di tutelare la salute dei cittadini.

Ci piacerebbe che il dibattito sulla scelta dei primari per i nostri ospedali non venisse effettuato sulla stampa, ma tornasse nelle sedi competenti e con figure qualificate al fine di garantire, oltre alla trasparenza e la chiarezza, quella meritocrazia nelle scelte che i cittadini si aspettano in tutti i settori ma in special modo sulla sanità.

Il compito di restituire la scelta alle sedi competenti può sembrare banale ma è indispensabile affinché anche la politica sia messa al suo posto, governando il sistema sanitario e non condizionando scelte che alla politica non dovrebbero appartenere”.

“Politica fuori dalla sanità? Bene ma ad Alessandrini sfugge che il modello Asur lo ha creato il suo Pd” l’affondo di Tulli

Nomina del primario di chirurgia del Murri: è scontro politico, Forza Italia e Zacheo con Catalini, Alessandrini “Medioevo della politica”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti