facebook twitter rss

Sutor Premiata pronta
alla battaglia di Lanciano

SERIE C GOLD - Al via domenica la serie di semifinale play off. La selezione di coach Marco Ciarpella pronta a dare sana battaglia all'Unibasket con palla a due alle 19.00. Gli umori della vigilia nelle parole del giovane timoniere calzaturiero
Print Friendly, PDF & Email

Coach Marco Ciarpella

di Paolo Gaudenzi

 

MONTEGRANARO – Semifinale play off atto primo, si parte domenica.

La sfavillante doppietta griffata Sutor Premiata ai quarti, e costata l’anticipo delle vacanze in casa Vigor Matelica, ha spianato la strada al penultimo passaggio della succulenta appendice post season.

Domenica prossima dunque, 5 maggio, con palla a due alle 19.00 la compagine veregrense sarà attesa sul parquet della Unibasket Lanciano. A tracciare la rotta alla vigilia di gara uno arrivano così le parole del giovane timoniere calzaturiero Marco Ciarpella. 

“Poter disputare una sfida simile, di semifinale, ci rende orgogliosi – approccia Ciarpella -, abbiamo vissuto le dinamiche di un torneo molto competitivo ed ora ecco davanti a noi l’ostacolo rappresentato dalla relativa capolista, difficile da sbrigare quanto però stimolante allo stesso tempo. La vittoria in sole due gare contro Matelica ci ha permesso di recuperare per bene le energie, fisiche e mentali, senza ulteriore dispendio cioè dato dal prolungarsi della serie che, per nostra fortuna e merito, non c’è stato”.

“Abbiamo pertanto pianificato un lavoro apposito di preparazione alle sfide contro Lanciano – ha spiegato il coach gialloblù -, anche se, a dirla tutta, caratterizzato da qualche acciacco di troppo che ne ha deviato i piani rispetto a quanto calendarizzato. Direi però che ci siamo, da ogni punto di vista, fisico e mentale. Andremo a Lanciano consapevoli della forza dell’avversario, per come detto già nota a tutti i naviganti durante la stagione regolare. Le nostre armi? Ritmi alti, sia in attacco che in difesa”.

 

Articolo correlato: 

La Sutor vola in semifinale, Matelica costretta alla resa IL VIDEO

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti