fbpx
facebook twitter rss

Il questore Soricelli: “Stiamo
tranquilli, non c’è nessuna
criticità legata al terrorismo”

FERMO - Il questore rassicura dopo il blitz dei corpi speciali a Sant'Elpidio a Mare: "Nessuna particolare criticità nel Fermano, questi fenomeni vengono seguiti con massima attenzione in tutto il territorio nazionale"
Print Friendly, PDF & Email

La notizia di un’operazione antiterrorismo, che ha visto l’intervento dei corpi speciali di polizia, con un blitz sabato scorso in un condominio di Sant’Elpidio a Mare (leggi la notizia), ha destato grande sensazione in tutto il Fermano. Un caso sul quale le forze dell’ordine hanno mantenuto in questi giorni il massimo riserbo per esigenze investigative.

Un’azione che, come ha precisato oggi il questore Luciano Soricelli, a margine della presentazione del nuovo vicequestore vicario Ignazio Messina, non deve diffondere alcun allarmismo tra la popolazione. “Non entro nel merito dell’azione effettuata nei giorni scorsi – la premessa del questore – Fermo e il Fermano, come tutte le realtà italiane, sono monitorate quotidianamente da tutte le strutture operative ed investigative. E’ una normale attività, rientra nella massima attenzione che va riservata a fenomeni di questo genere. Stiamo tranquilli perché questo territorio non vive nessuna particolare criticità. E’ un lavoro che si svolge quotidianamente in tutto il territorio nazionale”.

Sospetto terrorismo Irruzione della polizia, fermato un uomo

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X