facebook twitter rss

Due donazioni di cornee in 24 ore,
il Murri eccellenza nei prelievi
Livini: “Il Fermano che commuove”

FERMO - Al nosocomio fermano, tra ieri e oggi il gesto di grande solidarietà di due anziani, rispettivamente di 83 e 97 anni. Il direttore di Area vasta 4, Licio Livini: "Grazie ai due nostri cittadini e loro famiglie. Un particolare ringraziamento per la premura, l'impegno e la diligenza ogni volta messa in campo da tutto l'ospedale"
martedì 4 Giugno 2019 - Ore 19:25
Print Friendly, PDF & Email

Licio Livini

di redazione CF

Ieri l’undicesimo, oggi il dodicesimo. Stiamo parlando di prelievi di cornee che, a guardare i numeri, fanno dell’ospedale Murri di Fermo, e di riflesso dell’Area vasta 4 di Fermo guidata dal direttore Licio Livini, ormai un’eccellenza nel campo dei prelievi, dei trapianti. Tra ieri e oggi infatti sono stati effettuati due prelievi di cornee, il primo sul un 83enne, il secondo su un 87enne. Nel primo caso un intervento non facile, complicato da problemi vascolari.

Al netto del grande cuore dei due anziani che si sono resi protagonisti di un gesto di amore e altruismo che li accomuna nella solidarietà verso il prossimo, i due casi vanno ad allungare la già corposa lista dei prelievi di cornee, e più in generale di organi, effettuati negli ultimi anni al Murri di Fermo. Ma restando alle cornee, i numeri parlano chiaro: 12 prelievi nei primi sei mesi dell’anno in corso e 13 nel 2018.

Dati dinanzi ai quali il direttore dell’Area vasta 4, Licio Livini, non può che ringraziare per la profonda solidarietà e l’altruismo che, nei momenti di maggior necessità, emergono dal Fermano. E un grazie, ovviamente, al personale del nosocomio fermano che ancora una volta si distingue per professionalità: “Grazie ai due nostri cittadini e loro famiglie. Un particolare ringraziamento – le parole del direttore Livini – per la premura, l’impegno e la diligenza ogni volta messa in campo da tutto l’ospedale: portineria, autisti, medici della direzione medica ospedaliera, infermieri, rianimatori di sala operatoria e tutti i professionisti che si sono adoperati. Il Fermano continua a distinguersi per l’alto senso della solidarietà. Bellissima comunità che commuove ed emoziona”.

Al Murri 86enne dona fegato e cornee, Livini: «Continua la gara di solidarietà del Fermano»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X