facebook twitter rss

Ufficiale: Renzo Morreale è il nuovo
tecnico del San Marco Servigliano Lorese

ECCELLENZA - La compagine del patron Domenico Dezi riparte dall'ex allenatore del Porto Sant'Elpidio. Nel pomeriggio la firma del contratto e la conferenza stampa di presentazione. Il mister civitanovese doc è reduce dall'esperienza come selezionatore della Rappresentativa Juniores del Girone F di Serie D
Print Friendly, PDF & Email

Renzo Morreale, 52 anni, nuovo tecnico del Servigliano Lorese

 

di Leonardo Nevischi

SERVIGLIANO – Come svelato nei giorni scorsi, dopo 2 stagioni e mezze, condite da 2 promozioni e la storica salvezza nell’ultimo campionato di Eccellenza, Peppino Amadio non sarà più alla guida tecnica del Servigliano Lorese. Di conseguenza, dopo giorni di trattative, la società della San Marco ha affidato la panchina biancazzurra a Renzo Morreale. Il tecnico di Civitanova Marche è reduce dall’esperienza come selezionatore della Rappresentativa Juniores del Girone F di Serie D, nella quale ha scelto i migliori under 2001 e 2002 che hanno partecipato al Torneo del 6 maggio scorso a Lido di Camaiore.

Precedentemente, nell’ultima esperienza su una panchina di Eccellenza, Morreale aveva guidato il Porto Sant’Elpidio (stagione 2017/18), subentrando in corsa all’esonerato Stefano Cuccù e risollevando la squadra dall’ultimo al nono posto della classifica con un ruolino di 7 vittorie, 4 pareggi e solamente 2 sconfitte. Quell’anno la riconferma fu scontata, ma il progetto di aprire una scuola di musica ne limitò gli impegni professionali, così da prendersi un anno sabbatico.

Ora, nella sua nuova avventura a Servigliano, il mister classe 1967 dovrà sostituire le partenze illustri di Fabio Bruni e Giorgio Galli, nonché del preparatore atletico Andrea Cecchini: le prime già ufficializzate di un numero che sembra destinato ad aumentare. Saranno infatti poche le conferme legate al gruppo storico della San Marco, in quanto la società del patron Domenico Dezi sembra intenta ad attuare una politica di rinnovamento (complice il ridimensionamento del budget a disposizione), facendo forte affidamento sui giovani già in rosa e su un allenatore abituato a lavorare con loro. Ovviamente non mancheranno novità anche in entrata: nei prossimi giorni potrebbero essere ufficializzati i primi nomi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X