facebook twitter rss

Doppio colpo della Futura 96:
ufficiali Andrea Marozzi
ed il ritorno di Pelliccetti

PROMOZIONE - Il sodalizio di Capodarco concretizza un super affare assicurandosi le prestazioni dell'ex capitano del Porto Sant'Elpidio (neo promosso in Serie D) ed inoltre comunica di aver raggiunto l'accordo per il "Pelliccetti bis": l'attaccante classe 1996 tornerà a vestire la casacca rossoblù dopo le parentesi in riviera con Sangiorgese e Palmense
Print Friendly, PDF & Email

Il direttore sportivo Daniele Santarelli con Andrea Marozzi

 

di Leonardo Nevischi

CAPODARCO – Dopo giorni di attesa, di trattative e di pre-accordi, caratterizzati dal fatto che le liste di trasferimento potevano essere depositate solo dal primo luglio, finalmente il calciomercato delle compagini fermane sembra entrare nel vivo.

Nello specifico, a farsi sempre più calda è l’estate della Futura 96. Il direttore sportivo Daniele Santarelli sta lavorando duramente per allestire un team che abbia tutti i crismi per disputare un grande campionato di Promozione. A tal proposito, dopo le conferme di mister Stefano Cuccù e di bomber Cingolani arrivate nei giorni scorsi proprio attraverso i nostri canali (leggi l’articolo), il club rossoblù mette a segno altri due importanti colpi che garantiranno esperienza e qualità.

Il primo riguarda il ritorno di Edoardo Pelliccetti, attaccante classe 1996 che torna a rivestire la casacca rossoblù dopo le parentesi in riviera con Sangiorgese e Palmense. Nella stagione 2016/17, a Capodarco, totalizzò 3 reti, mentre nel biennio successivo ne realizzò 7 in nerazzurro e 5 con la maglia arancioverde.

Il secondo colpo di mercato, sicuramente quello di maggior spessore, riguarda invece Andrea Marozzi. Dopo l’emozionante addio al Porto Sant’Elpidio di cui vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi (leggi il nostro articolo), l’ex capitano biancazzurro approda alla Futura, dove ritroverà gli amici Shkodran Islami e Riccardo Cingolani, nonché mister Stefano Cuccù, con il quale ha condiviso tre stagioni al Porto Sant’Elpidio culminate con la promozione in Eccellenza nel 2016/17.

Tuttavia, per un elpidiense che arriva, un altro fa le valigie: infatti Andrea Mancini, dopo una solo stagione in rossoblù, non farà parte della Futura targata 2019/20. Oltre all’ex Pinturetta Falcor, a lasciare la compagine del patron Fausto Rogante sono anche il secondo portiere Stefano Verone e l’attaccante Alessandro Spinozzi.

Dunque il mercato della Futura 96 sembra pronto a decollare, anche se il ds Santarelli, interrogato nel merito, fa da pompiere e mette chiarezza: «La rosa a disposizione di mister Cuccù sarà la stessa della passata stagione, fatta eccezione per qualche migliorìa. L’obiettivo è quello di rinforzarci inserendo un giocatore di spessore in ogni reparto, ma non stravolgeremo l’organico pre-esistente. Discorso opposto quello che riguarda il parco degli under, che invece avrà diversi volti nuovi».

 

Il direttore sportivo della Futura 96, Daniele Santarelli, con Edoardo Pelliccetti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X