facebook twitter rss

Flavio Destro e Massimo Conti,
parte la Fermana 2019/20

SERIE C - Coppa Italia, mercato, il girone di campionato che verrà: questi gli argomenti trattati stamane da mister e direttore generale a pochi giorni dalla partenza per il ritiro precampionato
Print Friendly, PDF & Email

Flavio Destro stamane in conferenza stampa

FERMO – Primo incontro con la stampa per mister Flavio Destro quando mancano pochi giorni alla partenza del ritiro di Montecopiolo in programma dal 20 al 30 luglio.

“Si riparte con entusiasmo e voglia di migliorare, andando incontro a questa splendida avventura in Serie C con tutte le armi che abbiamo a disposizione. Ci sono ancora delle cose da sistemare, manca qualcosa ma come è normale per gran parte delle squadre del nostro campionato. La voglia è di fare sempre meglio anche se è difficile”.

COPPA ITALIA. “Una bella occasione per misurarci con questa competizione. Dovremo curare bene la preparazione atletica perché molto ravvicinata con gli altri impegni e per evitare errore nella valutazione delle sedute di lavoro. Abbiamo già avuto questa esperienza in passato con l’impegno esterno sul campo della Cremonese: occorre mettere bene benzina in corpo perchè questa gara arriva in un momento delicato della stagione (il 4 agosto, ndr)”.

IL MERCATO. “Dovete chiedere alla società ovviamente questo non mi riguarda. Necessario che arrivino elementi adatti a noi e soprattutto con grande spirito di sacrificio perché è normale che io alla squadra e ai giocatori chiedo molto”.

LA SERIE C CHE VERRA’. “C’è da attendere che tipo di girone si costituirà ma probabilmente quello che affronteremo presenterà piazze dal blasone elevatissimo. Penso ad esempio a Modena e Reggiana ma anche Trieste, Vicenza, Padova solo per citarne alcune. Poi la possibilità di non tesserare under aumenterà ulteriormente il livello del girone. Si potrebbe rischiare un campionato spaccato in due per questo motivo”

Dopo il mister è toccato al direttore generale Fabio Massimo Conti prendere la parola e ovviamente l’attenzione si è spostata sul calciomercato, argomento ovviamente di stretta attualità.

“Il mercato degli attaccanti lo stiamo seguendo ma in questo momento lo stanno facendo Bari e Monza che viaggiano a livelli altissimi anche come ingaggi. Di idee ne abbiamo veramente tante, sia come esterno offensivo che anche in attacco ma si tratta soprattutto di attendere il momento giusto. Siamo molto vigili, questo è sicuro ma c’è bisogno ancora di un po’ di tempo. Marcantognini? E’ stato un fulmine a ciel sereno. Dispiace ma se viene meno la voglia di mettersi in gioco ne prendiamo atto anche se dispiace umanamente e non solo. Ci stiamo già adoperando per individuare un altro estremo difensore. Valentini? Questa situazione lo blocca al momento ma vedremo più in la cosa succederà”.

RICCIARDI. “Giandonato va al Piacenza e il suo sostituto è stato individuato proprio in Ricciardi: non ha bisogno di presentazioni con oltre 200 gare tra i professionisti. Giocatore con caratteristiche tecniche simili ma tatticamente è una variante che può giocare sia con un centrocampo a due o a tre. Ha anche il vizio del gol e sa calciare molto bene le punizioni”.

MERCATO OVER. “Certo che prima riusciamo a fare le uscite e meglio è sicuramente. Non c’è particolare fretta vista la situazione ferma fino a che le big già citate si siano messe a posto. I nomi usciti in questi giorni sono quelli che rispecchiano il nostro interesse in larga parte. Scrosta? Inutile dire che ha ricevuto diverse offerte ma non abbiamo intenzione di andare a rafforzare squadre della nostra stessa fascia o concorrenti. Fa piacere questo interesse per il ragazzo e anche perché è stato fatto un buon lavoro da staff, società e squadre. Lupoli? E’ in uscita è ha avuto diverse richieste da questo punto di vista, anche dall’estero”.

 

Articoli correlati:

Fermana, arrivi e partenze nel giorno del raduno

Gianluca Marcantognini rescinde dalla Fermana


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X