fbpx
facebook twitter rss

Il Trofeo Giatra Servizi immerso
nella suggestione notturna

CICLISMO - Oltre ottanta corridori al via della competizione amatoriale fissato nelle 18.30 di ieri pomeriggio. Tre le gare in programma, prima dei saluti notturni ed il rimando ai Muri Fermani di sabato 31 agosto
mercoledì 21 Agosto 2019 - Ore 14:55
Print Friendly, PDF & Email

 

FERMO – Più di 80 corridori al via hanno decretato il successo organizzativo del Trofeo Giatra Servizi, gara ciclistica amatoriale che si è corsa in notturna, ieri, martedì, organizzata dalla Giatra Servizi-Rifer Gomme, Autonoleggio.it.

Tre le gare in programma che sono iniziate alle ore 18.30 per concludersi rigorosamente in notturna.

La prima corsa ha visto impegnati gli M6, M7, M8 e Donne con il successo che è stato ad appannaggio di Isiziano Pasqualini (Fd Steel) che ha preceduto Egidio Vallati (Tean Giuliodori) e Franco Bellucci (Born To Win). Tra le donne la vittoria ha premiato Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli).

Nella seconda gara che ha visto al via le categorie M4 e M5 di Prima e Seconda serie, il primo ha tagliare il traguardo è stato Giampaolo Busbani (Cicli Copparo) che ha preceduto Moreno Rapari (Melania Petritoli) e Lorenzo Chiodi (Giatra Servizi Rifer Gomme).

L’ultima gara per Elite Sport, M1 e M2 corsa rigorosamente in notturna ha visto trionfare Manuel Fedele (Team Go Fast) che ha regolato Luca Curti (Melania Petritoli) e Giacomo Giuliodori (Team Giuliodori).

Hanno abbassato la bandierina a scacchi in tutte e tre le gare Alberto Giacobbi titolare della Giatra Servizi e l’assessore allo sport del Comune di Fermo, Alberto Maria Scarfini.

Prossimi appuntamenti – Dei Muri Fermani che si correranno sabato 31 agosto abbiamo già parlato però, la Giatra Servizi Rifer Gomme, Autonoleggio.it, ha messo in calendario il 7 settembre a Campofilone il Terzo Trofeo Pasta De Carlonis, Memorial Serafino Montelpare, gara che prenderà il via dallo stabilimento Pasta De Carlonis e il 15 settembre ad Ortezzano il Trofeo Roberto Straccia.

 

Articolo correlato:

Doppio appuntamento con le due ruote amatoriali


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X