facebook twitter rss

Montegiorgio c’è un pari, Porto
Sant’Elpidio a bottino pieno

SERIE D - Sfide casalinghe per le portacolori del Fermano nel quarto circuito calcistico nazionale. I rossoblù di mister Gabriele Baldassarri hanno diviso la posta in palio, per 1-1, davanti al Chieti. Successo per 2-1, invece, quello imposto dai rivieraschi del collega Eddy Mengo all'undici del Campobasso
Print Friendly, PDF & Email

Una fase di Montegiorgio-Chieti

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Settimo passaggio di stagione per il girone F di Serie D. Le nostre rappresentanti territoriali sono scese entrambe sul fondo di gioco domestico, il Montegiorgio ricevendo la visita del Chieti, l’Atletico Porto Sant’Elpidio ospitando il Campobasso.

I rossoblù di Baldassarri hanno chiuso la gara contro gli abruzzesi sull’1-1, successo invece sulle sponde del Chienti per il collettivo del collega Eddy Mengo, a regolare per 2-1 gli ospiti molisani.  Calzaturieri rivieraschi che mantengono la griglia play off con 13 punti, Montegiorgio appena sotto, a 11 gettoni, a condividere l’accesso nella nobile zona della lista insieme al Pineto.

 

 

MONTEGIORGIO – Tipico tridente offensivo incarnato da Nepi, Albanesi e Titone, supportato dalla mediana costruita sulle mezze ali Mariani e Trillini sostenute dalla regia centrale di Omiccioli. Dietro, la diga difensiva del duo BarabogliaFerrante. Dunque, tipico 4-3-3 confermato ancora una volta da mister Baldassarri.

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

MONTEGIORGIO 1: Mercorelli, Lattanzi, Di Nicola, Omiccioli, Ferranti, Barboglia, Albanesi, Trillini, Titone, Mariani, Nepi. A disposizione: Gnaldi, Aloisi, Marani, Zancocchia, Adusa, Marchionni, Tempestilli, Alighieri, Pampano. All. Gabriele Baldassarri

CHIETI 1: Camerlengo, Talucci, Brattelli, Venneri, Ricci, Brugaletta, Milizia, Mazzolli, Traini, Bruschi, Marzola. A disposizione: Mancini, Bregasi, Vittiglio, Bacigalupo, Bruni, Gautieri, Catalli, Panneccasio, Galante. All. Alessandro Grandoni 

ARBITRO: Flavio Fantozzi di Civitavecchia, Agostino De Santis di
Campobasso e Nino Siboni di Faenza

RETI: 40′ Nepi, 55′ Venneri

NOTE: Espulsi Nepi al 62′ e Venneri 69′

LA CRONACA

Già al terzo di gioco l’occasione sui piedi di Albanesi, che liscia però il controllo della sfera in area e da buona posizione. Passano diverse fasi di partita prima di una nuova emozione. Corre infatti il minuto 40 quando la palla viene lavorata da Trillini in verticale per Titone, e conseguente rifinitura in favore di Nepi per l’uno contro uno vincente al cospetto dell’estremo ospite a valere il vantaggio.

Nella ripresa Chieti ad azzannare lesto il rientro in campo, tanto che al 55′ Venneri riesce a ristabilire la parità, capitalizzando nel migliore dei modi lo sviluppo di un calcio di punizione. Poi squadre in inferiorità numerica: al 62′ rosso diretto sventolato in faccia a Nepi per fallo su Venneri. Sette minuti dopo lo stesso chietino viene poi mandato anzitempo sotto la doccia per scorrettezza su Titone. In pratica le dinamiche della gara finiscono qui, con la divisione della posta in palio tra i contendenti di giornata.

 

 

Il calcio d’inizio tra Atletico Porto Sant’Elpidio e Campobasso. Foto Giuseppe Moreschini

 

MONTE SAN GIUSTO (MC) – In attesa dell’adeguamento strutturale dell’impianto adriatico alla categoria, biancoazzurri elpidiensi in campo sul sintetico di Villa San Filippo, per un incrocio dal sapor provinciale: sulla panchina molisana ecco infatti il fermano mister Mirko Cudini, ex difensore centrale professionista nei lustri scorsi, tra Serie A e B, vittorioso del Campionato di Eccellenza sulla medesima sede di gioco, guidando al successo regionale l’allora Sangiustese.

 

Mirko Cudini, guida tecnica del Campobasso ma nato e residente nel Fermano, ripreso nell’immediata vigilia della sfida odierna. Foto Giuseppe Moreschini

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 2: Giacchetta, Morazzini, Nicolosi, Manoni, Borgese, Monserrat, Fermani, Miccoli, Maio, Cuccù, Frinconi. A disposizione: Faini, Mandolesi, Malavolta, Mazzieri, Gelsi, Marcantoni, mancini, Ruzzier, Marzio. All. Eddy Mengo 

CAMPOBASSO 1: Natale, Fabriani, Vanzan, Tenkorang, Cafiero, Dalmazzi, Bontà, Pizzutelli, Giampaolo, Alessandro, Candellori. A disposizione: Agostinelli, Pistillo, Musetti, Brenci, Martino, Njambè, Zammarchi, Energe, Tano. All. Mirko Cudini

ARBITRO: Niccolò Turrini di Firenze, Francesco De Santis di
Avezzano e Pierpaolo Carella di L’Aquila

RETI: Maio, Cuccù, Bontà (minuto non disponibile)

LA CRONACA

Le reti di Maio e Cuccù, non livellate dal solo centro di Bontà, valgono il rinnovato successo per gli elpidiensi adriatici, ora nel cuore della griglia spareggi insieme a Pineto, Vastogirardi e Recanatese, dunque la crema del girone. Per i molisani si apre invece il baratro della zona play out, forti di soli 8 punti, con la zona salda della lista distante appena una lunghezza.

 

Articolo correlato: 

Solo amarezze per Montegiorgio ed Atletico Porto Sant’Elpidio

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti