facebook twitter rss

Cerimonia di donazione del labaro
per l’Ancri di Fermo:
“Simbolo di appartenenza”

PORTO SAN GIORGIO - Ieri sera, nella sala Congressi del David Palace Hotel di Porto San Giorgio, si è svolta la cerimonia della donazione del labaro di sezione alla presenza del direttivo di sezione, sostenuta dalla presenza di tutti i soci e dai simpatizzanti
Print Friendly, PDF & Email

Consegnato il nuovo labaro alla sezione territoriale Ancri di Fermo (Associazione Nazionale Insigniti all’Ordine del Merito della Repubblica Italiana).


Ieri sera, nella sala Congressi del David Palace Hotel di Porto San Giorgio, si è svolta la cerimonia della donazione del labaro di sezione alla presenza del direttivo di sezione, sostenuta dalla presenza di tutti i soci e dai simpatizzanti.
Nel corso della manifestazione, l’ufficiale Serafino Tirabasso ed il cavaliere Sauro Pieroni hanno consegnato ufficialmente il labaro alla sezione territoriale Ancri di Fermo, nelle mani del presidente Francesco Ciro Luigi Pavia e del vicepresidente Serafino Dell’Avvocato.
Con la consegna del labaro, la sezione si arricchisce ulteriormente di uno strumento utile da utilizzare durante le cerimonie pubbliche, cui l’Ancri sarà chiamata a presenziare, e durante le varie attività istituzionali.
“Era una delle priorità per la nuova sezione dotarsi di un labaro che – fanno sapere dal direttivo – oltre ad essere un legame e un segno di appartenenza, dà maggiore visibilità e lustro a tutto il sodalizio”. Dopo solo 2 mesi dalla nascita della sezione sono stati evidenziati i dati delle attività istituzionali svolte e sono stati consegnati i diplomi ai nuovi soci del sodalizio stesso.


“L’associazione – ricordano dal direttivo – si prefigge lo scopo di favorire l’incontro e la conoscenza tra le persone accomunate dagli stessi valori morali, di stabilire rapporti di fratellanza tra gli insigniti per dare concretezza agli ideali e ai principi cui i cavalieri s’ispirano e di offrire, attraverso l’impegno nel sociale, una reale e tangibile continuità nelle motivazioni che, a suo tempo, hanno dato origine alla concessione dell’onorificenza. Inoltre, si propone anche tutelare il rispetto dell’istituzione, tramandarne la sua alta funzione morale adoperandosi a divulgare, a tutti i livelli e in ogni forma, i principi e i valori della Costituzione Italiana, specialmente quelli incarnati nei simboli della Repubblica, di cui intende promuovere la conoscenza storica, la portata ideale e la tutela del decoro.
La partecipazione di tutti è stata così attenta e coinvolgente che molti dei soci hanno mostrato evidenti segni di commozione. Al termine della Cerimonia c’è stato lo scambio dei saluti tra i soci. Un ringraziamento speciale, alla fine, è stato attribuito al grande ufficiale Luciano Scafà per l’organizzazione perfetta della serata”.

Ancri, nasce la sezione territoriale degli insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X