facebook twitter rss

Ai Mondiali d’Irlanda anche
i tesserati della Bellatores

TIRO ALLA FUNE - A Letterkenny, dal 20 al 23 febbraio prossimi, il sodalizio di Monte Urano guidato dal presidente Eduart Hoha fornirà alla causa della Nazionale Italiana impegnata nel relativo circuito sportivo iridato gli atleti Lorenzo Corsi, Devis Pennesi ed Alessandro Quinzi
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra il presidente dell’associazione Bellatores, Eduart Hoha, insieme agli atleti Lorenzo Corsi, Devis Pennesi ed Alessandro Quinzi

MONTE URANO – Presso i Mondiali di Tiro alla Fune per club e per nazionali che si svolgeranno in Irlanda, precisamente a Letterkenny, dal 20 al 23 febbraio, a rappresentare la nostra provincia (e l’Italia) non ci sarà solo il Cobra Fermo.

Anche per l’edizione 2020, come già capitato nel 2016 in Cina, la Bellatores di Monte Urano figurerà infatti tra i protagonisti della kermesse iridata.

Per la nazionale italiana sono stati selezionati ben tre atleti del sodalizio calzaturiero bianconero, precisamente Lorenzo Corsi, Devis Pennesi ed Alessandro Quinzi, una chiamata a tinte azzurre che rende la Bellatores consapevole di aver sin da subito intrapreso la strada giusta, come testimoniato dalle rinnovate soddisfazioni di livello planetario riconfermate ad appena quattro anni dalla data di fondazione.

“Sono molto orgoglioso dell’esperienza che gli atleti vivranno in Irlanda, con la possibilità di confrontarsi con squadre ambite provenienti da tutto il Mondo – ha dichiarato il presidente della Bellatores, Eduart Hoha –. Sicuramente questo traguardo sottolinea l’impegno dei ragazzi e di tutto il gruppo, comprendendo in esso naturalmente anche lo staff tecnico ed il coach Lorenzo Paniccià. Tutti gli elementi non si fanno sconti durante la settimana, lavorando sempre sodo nelle sedute di allenamento”.

 

Articolo correlato: 

Cobra Fermo in partenza per i Mondiali d’Irlanda


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X