facebook twitter rss

“Lui critica senza informarsi,
io invece realizzo” la replica
al vetriolo di Terrenzi a Greci

SANT'ELPIDIO A MARE - Il sindaco anche nei confronti del "gruppo di Forza Italia regionale che farebbe sempre le battaglie: quando è riuscito a portare qualcosa alla città di Sant’Elpidio a Mare? Nessun fondo, nessuna proposta accettabile è arrivata da loro. Bisognerebbe rivederle un po’, queste battaglie, perché rischiano di diventare scontri con i mulini a vento".
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Alessio Terrenzi

“Tra me e il consigliere Greci esiste, politicamente, una differenza fondamentale su questo come su altri argomenti: lui chiede di realizzare le cose, io invece le realizzo o le realizzerò. E non certo perché me lo chiede lui ma semplicemente perché già sono state programmate da questa amministrazione comunale”. All’indomani dell’intervento del consigliere FI Roberto Greci e della capogruppo regionale di Forza Italia, Marcozzi, il sindaco replica sulla questione delle strutture sportive.

Terrenzi parte con la risposta all’esponente di opposizione Greci:”Basterebbe che partecipasse alle commissioni alle quali era presente l’assessore di riferimento, come quella convocata per ieri, oppure alle conferenze dei capigruppo nelle quali, come quella del 6 febbraio, era presente l’assessore: sono queste le sedi nelle quali si possono fare tutte le domande del caso e sono queste le sedi nelle quali verranno date le risposte. Non capisco come si fa a dire che questa amministrazione non ha una politica per lo sport oppure non ha provato a richiedere fondi quando in Comune si nota l’assenza di questa parte politica e, a causa di ciò, non si può certo essere informati.
Non è necessario chiedere un singolo incontro al sindaco, giusto per far vedere ai cittadini che è iniziata la campagna elettorale e FI inizia a muoversi: ci sono delle sedi specifiche nelle quali i consiglieri sono messi in condizione di avere tutte le informazioni che vogliono, basta solo partecipare. A me non si deve spiegare nulla visto che abbiamo già tutto programmato con l’ufficio tecnico.
A questa amministrazione piace il confronto, lo scambio di idee con Forza Italia come con gli altri: il problema è che la loro assenza provoca una distanza dalla quale poi scaturiscono discorsi, da parte loro, che non stanno ne’ in cielo ne’ in terra. Ogni volta che questo gruppo presenta un’interrogazione si tratta di richieste fuori tema, commissionate da questo e da quell’altro. Purtroppo sia ha sempre l’impressione che non sia farina del suo sacco e ci sono tanti elementi che portano a pensare ciò ed anzi la conferma arriva dallo stesso Greci quando dice che è stato raccolto l’appello lanciato da alcune società sportive, e purtroppo a Greci tocca sempre incassare una risposta che non fa fare una bella figura ne’ a lui ne’ al suo gruppo. Mai una loro proposta, mai una giocata d’anticipo nei nostri confronti visto cosa che, dovrebbe essere il pane quotidiano di Greci considerato il ruolo che ha nel mondo dello sport, dove giocare d’anticipo è fondamentale.

Roberto Greci e Jessica Marcozzi

Ho detto più volte che prima di andare sulla stampa sarebbe opportuno parlare con il capo-area di riferimento per avere tutte le spiegazioni del caso ma mi sembra di parlare con un muro.
Comunque capisco il gioco delle parti, capisco che è iniziata la campagna elettorale e per spirito di servizio nei confronti del partito politicamente deve fare tutto. In ogni modo, vorrei che fosse chiaro che ogni volta che veniamo interrogati sui vari argomenti che gli vengono suggeriti ci fa davvero piacere perché, essendo preparati e lavorando su tutti i settori, sappiamo rispondere a differenza di chi deve interrogare senza sapere il perché e, soprattutto, senza cognizione di causa per via di assenze nei luoghi deputati ad avere spiegazioni o perché non si chiedono informazioni prima a chi di dovere.
Preciso e ripeto che tutto quello che verrà realizzato da adesso fino alla fine del mio mandato avverrà non di certo perché ce lo chiede Forza Italia ma perché già programmato in maggioranza con i nostri consiglieri, in giunta e con gli uffici.
E poi si parla del gruppo di Forza Italia regionale che farebbe sempre le battaglie: quando è riuscito a portare qualcosa alla città di Sant’Elpidio a Mare? Nessun fondo, nessuna proposta accettabile è arrivata da loro. Bisognerebbe rivederle un po’, queste battaglie, perché rischiano di diventare scontri con i mulini a vento“.

“Impianti sportivi, Sant’Elpidio a Mare fanalino di coda” Greci e Marcozzi (FI) chiedono un incontro al sindaco


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X