facebook twitter rss

Furti sul lungomare nord,
indagini lampo: i carabinieri
hanno già un nome

PORTO SANT'ELPIDIO - Dopo i furti messi a segno nella notte tra domenica e lunedì della scorsa settimana, i militari dell'Arma della stazione elpidiense, guidata dal luogotenente Badini, dopo aver visionato la videosorveglianza, sono arrivati a denunciare una persona
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Un’indagine lampo, certosina, con l’analisi scrupolosa delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. E da lì, con la conoscenza del territorio, il cerchio si è stretto attorno a un nome, sembrerebbe un volto già noto alle forze dell’ordine. In poche ore i carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio, guidata dal comandante luogotenente Corrado Badini, sono infatti arrivati ad avere in mano un nome e un volto del presunto autore di furti in un bar e in un ristorante sul lungomare nord, furti perpetrati nella nottata tra domenica e lunedì della scorsa settimana.

Poche ore, si diceva, perché i militari dell’Arma già da diversi giorni hanno denunciato un soggetto che secondo gli investigatori dei carabinieri sarebbe riconducibile alla notte di reati sulla costa elpidiense. Decisive, in questo caso, le immagini della videosorveglianza da cui è partito il lavoro degli inquirenti che, così, analizzando i filmati, sono risaliti a quel nome. Un’ulteriore risposta, dunque, quella dell’Arma, alla criminalità sulla costa e alla cittadinanza che chiede sicurezza.

Balordi scatenati sul lungomare nord: ‘visitati’ un bar e un ristorante nella notte


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti