facebook twitter rss

Nuova location a piazza Gaslini
per gli ambulanti: partita la sperimentazione

PORTO SAN GIORGIO - L'ordinanza a firma del sindaco Nicola Loira prevede che tutta l'area sia perimetrata e l'accesso al mini mercato contingentato. Massimo 20 persone alla volta
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Spazi da rispettare, distanze da tenere. È partita stamane prima delle 7 la sperimentazione in piazza Gaslini per gli ambulanti del settore alimentare. Andrà avanti tutti i giovedì fino al 31 maggio. E sarà l’occasione per testare un possibile modello di occupazione degli spazi pubblici per tutti gli ambulanti che tradizionalmente si riversano a Porto San Giorgio nei giovedì e, d’estate, anche nelle domeniche. Ad essere interessato dall’arrivo dei furgoni è stato il parcheggio retrostante la Carifermo dove agenti della Polizia locale e volontari della Protezione Civile hanno sorvegliato ingressi e dislocazioni interne, dando una mano agli operatori.

L’ordinanza a firma del sindaco Nicola Loira prevede che tutta l’area sia perimetrata e l’accesso al mini mercato contingentato. Massimo 20 persone alla volta. Prevedendo al contempo pure due percorsi di entrata ed uscita su via Mazzini. Transenne sono state collocate di fronte alla merce esposta, cosi da garantire almeno un metro di distanza dalle bancarelle. Richiesto inoltre l’uso di mascherine e guanti sia per gli operatori commerciali che per gli utenti. E distanza di un metro anche tra le bancarelle, circa una decina quelle che hanno riaperto i battenti. Location che non dispiace ai consumatori alle prese, a loro volta, con un cambio di comportamenti significativo rispetto al passato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X