facebook twitter rss

Lido Tre Archi, Massucci replica a Tulli:
“Solo con noi grandi investimenti,
lui è stato anche vicesindaco”

FERMO - La replica del coordinatore de Il Centro per Calcinaro Sindaco al capogruppo della Lega. Massucci annuncia che il suo gruppo cambierà nome. Si chiamerà Centro Solidale
Print Friendly, PDF & Email

Gaetano Massucci

“Non posso più sottrarmi dall’intervenire, a nome del gruppo il Centro, dopo l’ulteriore uscita sulla questione Lido tre Archi questa volta da parte della Lega.
L’amico Tulli, che ha sottolineato il fatto che il quartiere non è un gioiello per demerito delle ultime amministrazioni non ricorda che di queste  è stato assessore ed addirittura vicesindaco. Come si fa a non riconoscere che tutto l’impegno politico ed economico che è stato attivato in questi ultimi quattro anni, nei decenni precedenti non è stato mai nemmeno proposto, neanche dalle sue amministrazioni”. E’ la spigolosa replica del coordinatore de “Il Centro per Calcinaro sindaco”, Gaetano Massucci, al capogruppo del Carroccio che ha criticato l’amministrazione Calcinaro sulla gestione del quartiere costiero.

“Per noi del Centro, Lido tre Archi ha sempre rappresentato una delle priorità e siamo orgogliosi dei primi obiettivi raggiunti con copiosi investimenti strutturali e progettuali ben sapendo che il raccolto di questa semina e dei nostri interessamenti avverranno con i necessari tempi che sicuramente non possono essere immediati. I disagi di oggi sono proprio il frutto di semine precedenti, dello scarso interesse dimostrato nel corso di molti anni verso un quartiere che può non piacere ad alcune forze politiche per la sua caratteristica multiculturale e multietnica.
Ciò che questa nostra amministrazione ha voluto ed è riuscita a costruire è stato un progetto di quartiere dove per investire in sicurezza si investe sul miglioramento dei luoghi e dei servizi, dove la repressione ed il controllo potranno diventare sempre meno necessari per la crescita sociale di tutto il territorio. Questa è una visione certamente diversa da quella di Tulli a Fermo, della Lega in tutta Italia e di tanti altri in Europa e nel mondo. Ma questa è la differenza che ci piace mettere in evidenza, come amministrazione Calcinaro e come gruppo di maggioranza Il Centro che, visto il periodo particolarmente difficile soprattutto per i più deboli ed indifesi, modificherà il suo nome in Centro Solidale con tutto il suo significato programmatico.
Siamo certi, ed il Coronavirus ha aiutato a capirlo, che solo con una visione solidale si potrà guardare avanti con speranza ed ottimismo, a Lido tre Archi ed in tutta Fermo”.

“Calcinaro si attivi per un presidio fisso delle forze dell’ordine a Lido Tre Archi”, Tulli (Lega) annuncia la mozione

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti