facebook twitter rss

Vertice Figc-Governo:
il calcio prof riparte

INCONTRO - L'esecutivo ha dato il via libera. Serie A e B potrebbero ritornare in campo il 20 giugno, per conoscere la data della C bisognerà attendere il prossimo Consiglio Federale. Per la Lega Pro l'ipotesi al momento più accreditata è la sola disputa dei play off e play out
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Calcio prof, si riparte.

Il summit avvenuto nel tardo pomeriggio di giornata tra il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora (foto) ed i vertici della Figc, tra cui ovviamente il presidente Gabriele Gravina, ha identificato nel 20 giugno la data per la possibile ripartenza della massima serie calcistica nazionale e la relativa cadetteria.

Il 13 giugno si potrebbero inoltre disputare le semifinali di ritorno di Coppa Italia, vedi Napoli-Inter e Juventus-Milan. 

Per quanto riguarda la Serie C, che ricomprende naturalmente anche le sorti sportive stagionali della Fermana, a decidere la data per il ritorno in campo ci penserà il prossimo consiglio federale del 4 giugno. In quella sede si dovrà scegliere se completare la regular season o far semplicemente disputare play off e play out.

La proposta del Direttivo di Lega Pro alla Figc, formulata nei giorni scorsi, prevede la promozione delle tre capoliste (Monza, Vicenza e Reggina) e la retrocessione delle ultime tre dei gironi, (Gozzano, Rimini e Rieti). Play out nei gironi A (Giana-Olbia e Pergolettese-Pianese) e B (Imolese-Arzignano e Ravenna-Fano), non nel C perché Rende e Bisceglie hanno 9 punti di distacco e quindi vanno diretti in D.

Quest’ultima ipotesi sembra dunque la più accredita per l’epilogo dei circuiti 2019/20. Al momento appare dunque sempre più lontana la prospettiva del blocco totale del campionato.

 

Articoli correlati: 

Lega Nazionale Dilettanti, classifiche congelate: prima promossa, retrocessione per il poker in coda

Figc, i campionati di Serie A, B e Lega Pro proseguiranno, stop ai dilettanti

Nasce il Comitato 4.0, leghe multidisciplinari unite a sistema

La Lega Pro alla ricerca della cassa integrazione in deroga

Calcio, i verdetti fra una settimana Cellini: «Ripartire in inverno ipotesi da non escludere»

Conti: ”Dall’assemblea di Lega Pro decisioni logiche e doverose”

”Noi dilettanti vogliamo un futuro”, le proposte del calcio di provincia

Medici sociali di Lega Pro: ”Contrari a riprendere il campionato”

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti