facebook twitter rss

Addio a Giorgio Cognigni:
il cordoglio di Forza Italia,
della Croce azzurra e degli ingegneri

PORTO SAN GIORGIO - Il 69enne ingegnere è stato esponente di Forza Italia e socio fondatore della pubblica assistenza sangiorgese
Print Friendly, PDF & Email

“La coordinatrice provinciale FI Jessica Marcozzi, il coordinatore comunale FI Porto San Giorgio, Alessandro Lanchini e la responsabile regionale Azzurro Donna, Alessandra Petracci, insieme al Partito tutto si stringono alla famiglia Cognigni per la tragica scomparsa dell’amato Giorgio”. Così in una nota gli Azzurri nel dare notizia della scomparsa del 69enne ingegnere. “Già coordinatore comunale FI Psg e membro del comitato provinciale FI, Giorgio Cognigni, prima ancora di essere un illustre esponente del Partito, è stato un uomo dallo spiccato valore umano. Amato e stimato da tutta la comunità, ha rappresentato per tutti noi un esempio da seguire sia umanamente che moralmente e politicamente. Oggi la comunità sangiorgese, ma non solo, perde un suo figlio illustre. Forza Italia porge le più sentite condoglianze ai famigliari di Giorgio di cui custodirà la memoria e i valori che hanno contraddistinto la sua vita”.

A piangere la scomparsa di Cognigni anche i colleghi ingegneri della provincia di Fermo con, in testa, il presidente e il Consiglio dell’Ordine, come pure la Croce azzurra di Porto San Giorgio, con il presidente Belleggia, il consiglio direttivo, i militi e tutti i soci. Cognigni, infatti, è stato tra i soci fondatori della pubblica assistenza sangiorgese. Tutti a stringersi, nel dolore, ai familiari, alla moglie Luigina, alla figlia Claudia, ai cognati Tullio e Giulia, alla sorella Adele e ai nipoti e parenti. I funerali si sono tenuti questa mattina alle 9 nella chiesa di San Giorgio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X