facebook twitter rss

Covid, 15 persone in quarantena
a Montegranaro “Precauzionale, sono
i ragazzi venuti a contatto con un positivo”

MONTEGRANARO - Dal Comune spiegano: "Sono i ragazzi venuti in contatto con uno studente positivo, residente in un Comune vicino - all'interno del pullman che effettua il trasporto scolastico sulla tratta Montegranaro-Monte Urano-Sant'Elpidio a Mare-Civitanova Marche"
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Quindici persone in quarantena a Montegranaro. E’ questa l’ultima, di certo non piacevole, notizia in materia di contagio da Coronavirus nel Fermano. Siamo, questa volta, a Montegranaro. E a spiegare i dettagli della notizia è direttamente il Comune che ha pubblicato un post su Facebook. “Informiamo la cittadinanza che ad oggi risultano 15 persone in quarantena: sono i ragazzi – spiegano dal Comune – venuti in contatto con uno studente positivo, residente in un Comune vicino – all’interno del pullman che effettua il trasporto scolastico sulla tratta Montegranaro-Monte Urano-Sant’Elpidio a Mare-Civitanova Marche”. Questo il messaggio diffuso dal Comune di Montegranaro. Ente che poi aggiunge: “E’ una misura precauzionale a tutela degli studenti e delle loro famiglie”.

Sul fronte Covid nelle Marche, invece, è stato il Gores questa mattina a comunicare che i nuovi casi nella nostra regione sono 33 di cui, stando ai dati del gruppo operativo regionale di emergenza sanitaria, risalenti a ieri, un fermano positivo. “Nelle ultime 24 ore – spiegano dal Gores – sono stati testati 1547 tamponi: 887 nel percorso nuove diagnosi e 660 nel percorso guariti. I positivi sono 33 nel percorso nuove diagnosi: 8 in provincia di Ascoli Piceno, 7 in provincia di Pesaro Urbino, 9 in provincia di Macerata, 7 in provincia di Ancona, 1 in provincia di Fermo e 1 fuori regione. Questi casi comprendono 7 contatti stretti di casi positivi, 11 casi in ambito domestico, 10 soggetti sintomatici, 1 caso rilevato dallo screening lavorativo realizzato in ambito scolastico e 4 casi in fase di verifica”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X