facebook twitter rss

“I negozi sono l’anima di una città”
Da Mara Boutique l’invito
a clienti e istituzioni

MAGLIANO DI TENNA – La commerciante Mara Tamburrini rimarca come fermare queste attività voglia dire "far perdere anche quel rapporto umano che si crea ogni giorno, quella rete di relazioni che tiene in vita un intero paese"
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Un negozio è vita. Lo è per il commerciante, che lì investe e consuma quotidianamente il proprio tempo. Ma lo è per l’intera comunità che si muove intorno. Perché, come sottolinea Mara Tamburrini, “il negozio è l’anima di una città”. Una frase ripresa da un video, quella della titolare della Mara Boutique di Magliano di Tenna, ma che ne ricalca alla perfezione il pensiero. Soprattutto in questa fase storica, segnata da un’emergenza sanitaria e da una crisi economica le cui conseguenze, secondo gli esperti, si inizieranno a vedere realmente tra qualche mese.

Lei, però, non si è mai arresa, neanche in occasione del primo lockdown, lavorando costantemente per una riapertura che aveva preso forma lo scorso 18 maggio. “Oggi viviamo una situazione difficilissima – commenta -. Prima nel nostro settore siamo rimasti senza cerimonie, poi siamo diventati zona arancione. Almeno nella fase in cui eravamo zona gialla qualcosa riuscivamo a vendere. Queste dinamiche ci penalizzano, ma noi resistiamo”.

Perché la moda, nel Fermano ma anche a livello nazionale, conta eccome, muovendo una fetta rilevante di economia. Ma commercianti con un’esperienza ventennale come Mara si sono sentite sole, quasi abbandonate dalle istituzioni. “Non dico che non è stato fatto nulla e non chiedo liquidità: voglio solo poter lavorare perché so di farlo in sicurezza, sia per me che per i miei clienti. Fermarci vuol dire far perdere anche quel rapporto umano che si crea ogni giorno, quella rete di relazioni che tiene in vita un intero paese”.

A Magliano di Tenna sono tante le realtà commerciali presenti. “Per la qualità dei prodotti che abbiamo ci invidiano anche in altri territori – tiene a precisare -, ma è il momento che tutti lancino un messaggio chiaro: non comprate on line, sosteneteci. Le associazioni di categoria stanno provando a farlo da tempo, con grandi sacrifici, ma adesso serve un sostegno ancora più forte: aiutateci, tutti, a tenere vivi questi nostri negozi”.

Sconti, promozioni e molto altro: tutti strumenti fondamentali, che Mara ha posto in essere per affrontare al meglio questo periodo verso le festività natalizie. Con un mantra che sembra riecheggiare tra vetrine e manichini: “Guardiamo allo shopping, quello vero, come a qualcosa che ci faccia stare bene e soprattutto lontani dai brutti pensieri”.

 

 

Mara Boutique pronta per la riapertura “Tornate in sicurezza ad acquistare abiti”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X