facebook twitter rss

Sutor, contro Civitanova
è d’obbligo la vittoria

SERIE B - Domani alle 18.00, all'interno della Bombonera, la palla a due del derby contro i rivieraschi. La compagine di coach Ciarpella è chiamata a dare la doverosa caccia al primo successo di torneo, indispensabile per classifica e morale della truppa
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Una partita da vincere per sbloccare la situazione in classifica e soprattutto a livello morale.

Domani, alle ore 18.00, la Sutor Basket affronterà in casa, in uno dei tanti derby che caratterizzano il campionato di serie B, girone C2, la Rossella Virtus Civitanova. I Calzaturieri dopo quattro gare sono ancora a secco di vittorie, è arrivato il momento di sbloccarsi per rimettersi in carreggiata.

Con il coach Marco Ciarpella (foto) abbiamo provato a fare il punto della situazione.

Coach, come arriva la Sutor a questa sfida con Civitanova?

“Arriva dopo aver svolto per dieci giorni un lavoro di altissima intensità e di grande qualità. Ho visto la squadra fortemente motivata nel raggiungere la prima vittoria stagionale. La partita con Civitanova potrà essere quella della svolta per iniziare il 2021 con il piede giusto”.

Che gara si attende?

“Civitanova è una squadra che può contare su giocatori di grande esperienza. Proveranno ad abbassare i ritmi della partita e ad attaccarci in post basso con gli esterni dove hanno una fisicità più importante della nostra. Ci siamo preparati e sono sicuro che arriveremo pronti per questa sfida”.

Possiamo dire che la Sutor è una squadra in crescita?

“Adesso stiamo lavorando sulla gestione dei momenti di difficoltà che ogni gara è pronta a proporci. E’ un percorso difficile per una squadra giovane però, dobbiamo fare dei passi avanti ed evitare i black out che abbiamo avuto nel terzo quarto a Teramo ed essere bravi, nei momenti difficili a restare concentrati, senza pensare ad altre cose”.

Arbitri – Andrea Bernassola di Palestrina (Roma) e Marco Palazzo di Campobasso. Notiziario – Tutti sono abili e arruolati tranne Francesco Ciarpella che si è procurato una frattura all’alluce del piede. Corsi e Ricorsi – Sutor e Virtus Civitanova quest’anno si sono incontrate in una gara amichevole nel mese di settembre. In quella occasione Civitanova la spuntò in volata per 71-79. Lo scorso anno, in campionato, entrambi i match furono ad appannaggio della Rossella, a Civitanova finì 72-61, al ritorno a Montegranaro 70-75.

 

Articolo correlato: 

Sutor di nuovo al lavoro, all’Epifania l’appuntamento con Civitanova


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X