facebook twitter rss

1295 vaccinazioni eseguite nell’Area vasta 4,
si inizia nelle residenze protette:
al Murri i ricoverati sono 85

EMERGENZA COVID - Complessivamente saranno consegnate 840 dosi alle case di riposo, sia pubbliche che private, e 90 alle Rsa, per un totale di 17 strutture.
Print Friendly, PDF & Email

 

Nonostante l’emergenza e il focolaio all’interno dell’ospedale Murri di Fermo prosegue senza sosta la campagna di vaccinazione. L’aggiornamento alla giornata di ieri, 13 gennaio, era di 1295 vaccinazioni eseguite nell’Area vasta 4, 1181 per il personale dipendente Asur ed i medici della Av4, 114 per Villa Verde. La somministrazione di altre 162 dosi è stata prevista tra oggi e domani.

Saranno eseguite nelle giornate di sabato e domenica altre due sedute al Dipartimento di prevenzione, per l’effettuazione di 450 vaccinazioni ad operatori sanitari, farmacisti, dipendenti e volontari delle pubbliche assistenze. La giacenza attuale è di 269 flaconi, pari a 1.614 dosi.

E’ stato stilato, inoltre, il calendario per la consegna dei vaccini nelle residenze protette. Si inizierà domani mattina, venerdì 15 gennaio, si terminerà martedì 19. I quantitativi erogati ad ogni struttura saranno forniti in base al numero di adesioni pervenute nei giorni scorsi alla campagna vaccinale. Complessivamente saranno consegnate 840 dosi alle case di riposo, sia pubbliche che private, e 90 alle Rsa, per un totale di 17 strutture.

Intanto la situazione attuale di pazienti Covid positivi al Murri è di 85 ricoveri. Una situazione in lento miglioramento dopo il picco di qualche giorno fa in cui si era arrivati a ben 107 pazienti ricoverati. Una situazione subito monitorata dal vertici dell’Area Vasta 4, con il direttore Licio Livini in prima linea. Al suo fianco anche i vertici della sanità regionale, dall’assessore Saltamartini al direttore generale Asur Nadia Storti. Attualmente i positivi sono così distribuiti:  32 a malattie infettive, 6 in terapia intensiva, 20 a medicina Covid 1, 24 a medicina Covid 2, 2 in pronto soccorso.

 

Focolaio Covid al Murri, summit tra Livini, Saltamartini e Storti: 71 sanitari positivi e 88 ricoverati Come cambia l’ospedale nell’emergenza


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X