facebook twitter rss

Mercato Fermana,
Raffini approda alla Paganese

SERIE C - In uscita anche l'attaccante, che scende al sud, rimanendo in categoria con la formula del prestito. Operazioni in entrata: tra l'esterno offensivo D'Anna ed i gialloblù manca solo l'ufficialità
Print Friendly, PDF & Email

La felicità della Fermana dopo il successo interno contro la Vis Pesaro

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Mercato Fermana, le ultime operazioni.

La società nel tardo pomeriggio ha comunicato il passaggio in prestito dell’attaccante Simone Raffini alla Paganese, compagine di categoria, afferente al girone C.

Un’operazione in uscita che fa il paio con le recenti partenze, quelle relative al centrocampista Isacco, rientrato dal prestito di Fano e girato al Monopoli sino a fine scadenza di torneo. Ha salutato il gruppo anche il difensore Diop, con il quale i gialloblù hanno raggiunto un’intesa per la risoluzione contrattuale dell’accordo. Con tutta probabilità lo stopper proseguirà la stagione fuori dai confini nazionali. Partenze a cui si è aggiunta, in corso d’opera, anche quella del centrocampista Angelo Persia, anch’egli a risolvere consensualmente il contratto con il sodalizio gialloblù.

Le caselle lasciate libere in rosa, con le partenze appena riportate, hanno quindi creato un rinnovato spazio di manovra per eventuali new entry, senza costringere cioè gli operatori di mercato canarini ai soli scambi tra giocatori per mantenere il rispetto del rigido coefficiente numerico. Oltre al centrocampista Graziano, in campo già da due sfide di calendario, in entrata ci sarebbe Simone D’Anna, esterno offensivo/seconda punta classe 1990 in arrivo dal Lecco. Giocatore che si sta già allenando con il gruppo di mister Cornacchini. A breve, dunque, è attesa l’ufficialità del relativo tesseramento.

 

Articolo correlato: 

Cornacchini: ”Mantova pesa, ma è acqua passata: ora concentrati per il SudTirol”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti