facebook twitter rss

Sport e ambiente: il Fermo Rugby
scende in campo
con l’associazione Plastic Free

INIZIATIVA - I tesserati del sodalizio sportivo, domenica 21 febbraio, saranno attivi al fianco della realtà ambientalista a Marina Palmense, per un momento da trascorrere insieme con attenzione posta sulle tematiche ambientali, sulla raccolta dei rifiuti e sulla pericolosità della plastica dispersa nell’ambiente
Print Friendly, PDF & Email

 

Un momento dalla cerimonia di consegna della t-shirt “Il Riciclo Corre con Te” presso il Comune di Fermo. In campo nella circostanza anche i tanti piccoli rugbisti del settore giovanile locale

FERMO – Divertimento, sostegno e rispetto. Non tre semplici parole, ma tre valori fondamentali che la Fermo Rugby Club 1935 tramanda ogni giorno ai propri atleti.

La gioia di stare insieme, l’aiuto reciproco dentro e fuori dal campo ed il rispetto dell’avversario infatti, sono alla base dell’educazione di ogni rugbista. E sono gli stessi valori con i quali la società del presidente Gianluca Trasatti ha deciso di collaborare all’evento in programma domenica 21 febbraio a Marina Palmense ed organizzato dall’associazione Plastic Free Fermo.

A scendere in campo a sostegno e nel rispetto dell’ambiente, saranno i dirigenti, tecnici ma soprattutto i ragazzi delle giovanili con le loro famiglie, per una domenica mattina da trascorrere insieme ed in amicizia. La partecipazione all’iniziativa di Plastic Free, che pone l’attenzione sulle tematiche ambientali, sulla raccolta dei rifiuti e sulla pericolosità della plastica dispersa nell’ambiente, è l’ennesima dimostrazione di come i valori della Fermo Rugby Club 1935 spaziano oltre i confini sportivi.

Già in occasione del Jova Beach Party nel 2019 infatti, le iniziative messe in campo dalla società fermana erano state premiate con i kit sportivi del progetto “Il riciclo corre con te”, nati dal processo del recupero della plastica raccolta durante il concerto. Wwf e Coop furono i partner con cui il tour nazionale di Jovanotti aveva acceso i riflettori sull’emergenza dell’inquinamento da plastica in natura, promuovendo l’adozione di uno stile di vita più sostenibile. Oggi il partner è Plastic Free, ma la musica non cambia. La Fermo Rugby Club 1935 rispose presente allora e risponde presente anche questa volta, pronta a dare il proprio contributo per la salvaguardia dell’ambiente.

 

Articolo correlato: 

La plastica soffoca il pianeta Fermo parte da Marina Palmense per sensibilizzare i cittadini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti