facebook twitter rss

L’Atletico Pse cade a Pineto, per il Montegiorgio una nuova domenica all’insegna del Covid

SERIE D - Nel giorno dell'esordio in panchina per mister Palladini il Porto Sant'Elpidio è andato in scena in Abruzzo, in un incontro chiuso sul 2-1 locale. Per i rivieraschi da citare il gol di Spagna messo nel sacco nella ripresa. Rossoblù fermati invece dalle positività al Coronavirus in seno all'avversario previsto dal calendario, la Vastese, con sfida inevitabilmente rinviata a data da destinarsi
Print Friendly, PDF & Email

L’Atletico sul fondo di gioco di Pineto per la disputa del match. Foto set Ufficio Stampa societario del Porto Sant’Elpidio

 

di Paolo Gaudenzi

PINETO (TE) – In una nuova domenica di Serie D contaminata dal Covid, ecco l’esordio tra i ranghi portoelpidiensi, in quel di Pineto, per mister Ottavio Palladini. 

Se da una parte il famigerato Coronavirus ha permesso il ritorno in campo ai ragazzi biancazzurri dell’Atletico Porto Sant’Elpidio, dopo settimane di quarantena, ed ora quindi guidati in panchina dall’ex bandiera della Sambenedettese, si è invece registrata dall’altra l’astensione forzata dal calcio giocato del Montegiorgio.

I rossoblù, caduti in settimana sul prato amico proprio per mano degli abruzzesi (0-1, centro di Minnozzi come da articolo sotto correlato), in virtù delle positività riscontrate all’interno dell’avversario di giornata, la Vastese, sono infatti rimasti ai bordi del campo di gioco, con match inevitabilmente rinviato a data da destinarsi, decisione concertata da prassi tra autorità sanitarie competenti e Lega Nazionale Dilettanti. 

IL TABELLINO

Le formazioni di partenza

PINETO 2: Mercorelli, Sabatini, Salvatori, Baldinini, Mbuba, Galeano, Restaneo, Minnozzi, Della Quercia, Minincleri, Bertolo. A disposizione. Mejri, Cernaz, Pepe, Esposito, Camplone, Romano, Cavaliere, Mastrippolito, Del Mastro. All. Marco Pomante

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 1: Cavalieri, Pierdomenico, Cantarini, Palladini A., Ravanelli, Aliffi, Bordi, Raffaeli, Spagna, Gelsi, Carissimi. A disposizione: Faini, Quinzi, Orazi, Ferri, Rosettani, Marcattili, Giuli, Palladini M., Zira. All. Ottavio Palladini

ARBITRO: Giuseppe Lascaro di Matera, Davide Rignanese di Rimini e Leonardo Rossini di Genova

RETI: 18′ e 19′ Minnozzi, 56′ Spagna

Il calcio d’inizio della gara

LA CRONACA

Vantaggio repentino da parte dei padroni di casa, poco dopo il primo quarto d’ora di gioco a confezionare il doppio centro ad incanalare la gara a proprio favore.

Circostanza di gioco a consacrare cioè la doppietta di Minnozzi, nel primo caso in rete finalizzando la trama frutto della sponda aerea di Baldinini su cross disegnato da Della Quercia; nel raddoppio, infilando invece Cavalieri con una conclusione perentoria. Il Pineto avrebbe avuto anche l’occasione per il tris, passante per la progressione di Mbuba ma con conclusione non all’altezza dello spunto.

Nel secondo tempo gli sforzi fermani venivano premiati dalla rete di Spagna. Al 56′, infatti, la discesa di Pierdomenico era da presupposto al cross per il centro di Spagna, rete a riaprire la sfida anche se i restanti minuti di gioco non portavano poi a cambi nel parziale di giornata. Per l’Atletico una nuova, purtroppo ennesima, caduta di campionato, condita però dalle buone trame messe in evidenza davanti ad un avversario di caratura notevole, soprattutto nella ripresa. Certamente i complimenti e le analisi in transito per i “modi” e le “maniere” non contribuiscono ad apportare migliorie numeriche in classifica, pertanto, all’atto concreto non resta che riavvolgere il nastro della gara per analizzare gli ambiti di miglioramento, ricercati in un percorso di crescita, e preparare al meglio la sfida di mercoledì contro l’Aprilia.

 

Articoli correlati: 

Montegiorgio violato, il Pineto porta a casa il recupero

Cossu: ”Atletico fermo sul campo, ma procede la programmazione futura”

Ottavio Palladini nuovo tecnico del Porto Sant’Elpidio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti