facebook twitter rss

Il Fermano sbarca alle Olimpiadi di Tokyo grazie al progetto artistico dell’azienda Savelli Ascensori

OLIMPIADI - Le curatrici di Casa Italia, la residenza che ospita i nostri atleti nazionali a Tokyo, vennero a conoscenza del lavoro fatto dal duo artistico per Savelli e si interessarono subito all'opera, chiedendola per rappresentare l'arte italiana in occasione delle Olimpiadi
Print Friendly, PDF & Email

L’opera in partenza per il Giappone

La lavorazione all’interno dello stabilimento Savelli

Un po’ di Fermo sarà a Tokyo per le prossime Olimpiadi. Nei giorni scorsi, infatti, è partita dalla sede della Savelli Ascensori l’opera d’arte Affiorare del duo artistico Ornaghi & Prestinari, realizzata all’interno di un progetto promosso da Savelli nel 2019 e curato da Matilde Galletti. L’iniziativa aveva visto gli artisti dialogare con l’azienda stessa, i suoi spazi, il suo personale e le sue innovazioni, al fine di realizzare un’opera d’arte che si ispirasse all’atmosfera che caratterizza la Savelli. Lavorando fianco a fianco, tra artisti e personale specializzato di diversi settori si è venuta a creare una sinergia perfetta: “Sin da subito con gli artisti si è instaurato un ottimo rapporto, un’alchimia perfetta in grado di dar vita ad un capolavoro”, riportava in un’intervista di allora Nazareno Savelli. “È stata un’esperienza davvero piacevole e stimolante!”.

Un’opera importante e piuttosto evidente, che è nata ispirandosi alle qualità del lavoro in azienda ovvero grande cura per il minimo dettaglio e l’innovazione tecnologica, e la poesia del movimento leggero, impalpabile che le strutture realizzate in azienda producono. L’opera è un banco da lavoro formato seguendo gli esempi dei tavoli presenti nelle officine dell’azienda, da quale emerge un fragile ciuffo d’erba.

Le curatrici di Casa Italia, la residenza che ospita i nostri atleti nazionali a Tokyo, vennero a conoscenza del lavoro fatto dal duo artistico per Savelli e si interessarono subito all’opera, chiedendola per rappresentare l’arte italiana in occasione delle Olimpiadi. Così le eccellenze del nostro territorio si fanno conoscere in tutto il mondo, non solo per l’elevata qualità di progettazione e innovazione, ma anche per la capacità di continuare a sostenere la cultura come motore di crescita e sviluppo per il territorio.

L’INTERVISTA L’arte contemporanea entra in azienda, Savelli: “Il lavoro richiede ispirazione e creatività”

Impresa e cultura, successo per la mostra ‘Affiorare’ promossa da Savelli ascensori

 

Gli autori dell’opera d’arte


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti