facebook twitter rss

I migliori Under 23 del Mondo: al via il Gran Premio di Capodarco

CICLISMO - Lunedì 16 agosto in scena la 49esima edizione delle corsa per dilettanti Under 23 allestita dalla Comunità di Capodarco. Le compagini in gara, tra cui le otto straniere, ed i favoriti della vigilia. Premessa all'agonismo, la versione mattutina per amatori
Print Friendly, PDF & Email

 

FERMO – Oramai ci siamo.

Lunedì, 16 agosto alle ore 13.15, dal monumento intitolato a Fabio Casartelli, prenderà il via la 49° edizione del Gran Premio Capodarco – Comunità di Capodarco, gara ciclistica internazionale, l’unica nelle Marche dedicata ai dilettanti Under 23.

Si torna dunque a correre per la manifestazione molto importante nel segno della solidarietà dopo lo stop imposto dal Covid 19 nella passata edizione.

Restrizioni – Dopo varie riunioni in Prefettura è stato deciso che nei 500 metri finali degli ultimi due giri, non potrà presenziare il pubblico come misura cautelare contro il contagio del Covid 19. Quindi sia sul muro che in zona arrivo potranno sostare solo gli addetti ai lavori.

Le squadreSaranno 31 le compagini al via tra cui otto straniere: I kazaki dell’Astana Motors, gli statunitensi del Team Novo Nordisk Development, i francesci dell’U. C. Monaco e dell’Avc Aix En-Provence, gli spagnoli della Previley Coforma Atra Sport, gli sloveni della Lubiana Gusto Santic, gli svizzeri del V. C. Mendrisio ed i messicani dell’Ar Monex Cycling Pro Team. Ci saranno anche tanti altri stranieri in forza ad altre formazioni a conformare il lotto di partecipanti da tutto il mondo. Alla partenza anche le migliori compagini italiane comprese la Zalf Euromobil Desiree Fior, Team Colpack Ballan, la Biesse Arvedi e la InEmiliaRomagna. Tre saranno invece le squadre marchigiane: i Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano, la Mg k Vis Vpm e il Team Falgiani Marco Pantani.

I favoriti – Primo su tutti il corridore fermano (53) Riccardo Ciuccarelli (Biesse Arvedi) che domenica scorsa ha vinto il Gp di Poggiana dopo aver trionfato anche nel tappone del Giro d’Italia Under 23. Anche il campione Italiano (42) Gabriele Benedetti (Zalf Euromobil Desiree Fior) è uno dei papabili al successo finale. Attenzione anche al tandem della Colpack Ballan (46) Michele Gazzoli e (48) Luca Rastelli che nei giorni scorsi hanno vinto ad Empoli e Vicenza. Tra i potenziali protagonisti anche il campione croato (30) Vitkor Potocki.

Amatori – La mattina antecedente la gara per gli Under 23, andrà in scena il Gp Capodarco Amatori che si correrà sul circuito del Grappolo d’Oro. Ritrovo a Villa Ester a partire dalle ore 7.00, con il via ufficiale alle 8.15 da San Marco alle Paludi. Due le gare di 50 e 65 km. Iscrizioni tramite Krono Service sull’applicazione Endu.

 

Articolo correlato: 

Si scaldano i pedali: partito il conto alla rovescia per il 49esimo Gran Premio di Capodarco


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti