facebook twitter rss

Ettore Marchi resta canarino, prolungato il rapporto con la Fermana

SERIE C - Il contratto dell'attaccante di origini umbre, classe 1985, ha ora una rinnovata scadenza fissata nel prossimo 30 giugno 2023. Nel mentre, l'intera compagine canarina si è recata al centro vaccinale di viale Trento per la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid
Print Friendly, PDF & Email

L’attaccante Ettore Marchi in campo, al “Bruno Recchioni” per un match della stagione corrente

FERMO – Nuova operazione di mercato in casa gialloblù.

Dopo il prolungamento del rapporto di collaborazione, avvenuto nei giorni scorsi, con l’esterno offensivo Pannitteri, oggi «la Fermana comunica l‘intesa raggiunta con Ettore Marchi, con un accordo valido anche nella prossima stagione. Classe 1985, in questa prima parte di campionato l’attaccante originario di Gubbio ha disputato 14 gare con un gol realizzato e un assist. In questa stagione ha anche raggiunto il traguardo delle 500 presenze tra i professionisti, festeggiato con una maglia celebrativa da parte della Fermana. Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023», si legge in un apposito comunicato stampa gialloblù.

«Sono assolutamente contento di questo ma con la società è stato assolutamente semplice trovare l’accordo. Quando ci siamo parlati la prima volta prima di venire a Fermo, era stato chiaro che il mio ruolo andasse anche al di la del giocatore di campo – le parole di Marchi nel merito -. Mi fa estremamente piacere che vengano riconosciute in me qualità umane importanti e ne vado orgoglioso. Credo fortemente in questo gruppo e sono convinto ci siano le condizioni ideali, non solo dal punto di vista tecnico, per fare bene in questa seconda parte di stagione e raggiungere il nostro obiettivo».

Nella giornata di ieri, invece, i calciatori canarini si sono recati al centro vaccinale presso la scuola “Don Dino Mancini” in viale Trento e sono stati sottoposti alla terza dose di vaccino anti Covid 19, necessaria per ottenere il Green Pass rafforzato. Un passaggio determinante e fortemente voluto dalla società, come reso noto via web, in piena sintonia con lo staff sanitario e in linea con le indicazioni generali di prevenzione al Coronavirus. «Un ringraziamento particolare allo staff medico e infermieristico del centro vaccinale cittadino per l’attenzione e la disponibilità mostrata nei confronti della nostra società», il testo della missiva sociale.

I giocatori dopo la terza dose somministrata ieri

 

Articolo correlato:

Pannitteri prolunga in gialloblù: alla Fermana sino al 2024

Scambio di prestiti con il Teramo: alla Fermana l’attaccante Kyeremateng, agli abruzzesi l’esterno Mordini

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti