facebook twitter rss

Presentato il quarto concorso fotografico Gaia, quest’anno il tema è “U4 Nature-Difendi il tuo mondo”

PORTO SAN GIORGIO - Ieri pomeriggio allo chalet Nomad, alla presenza del sindaco Vesprini e dell'assessore fermano Cerretani, la presentazione dell'evento. Diverse le novità in programma per quest'anno
Print Friendly, PDF & Email

Presentato ieri allo chalet Nomad di Porto San Giorgio il quarto concorso fotografico ‘Gaia’ alla presenza di numerosi amici, del neoeletto sindaco di Porto San Giorgio Valerio Vesprini e dell’assessore al Turismo di Fermo, Annalisa Cerretani, che hanno voluto portare il loro saluto e plauso. Tra i presenti anche l’ex vicesindaco Francesco Gramegna.

L’associazione culturale ‘Sempre Gaia’, organizzatrice dell’evento è nata con scopo di diffondere l’amore verso tutte le forme d’arte specie tra i giovani con un particolare occhio alla fotografia, tanto cara a Gaia Roganti, (scomparsa nel 2019 in un tragico incidente stradale) da cui ne prende il nome e, come ha ribadito ieri il suo presidente, «di unire le persone ed i loro mondi, cosa riuscita ieri».

«L’anno scorso l’evento – ricordano gli organizzatori – ha raggiunto la pubblicazione, via Facebook, di ben 1300 scatti. Il tema di quest’anno è “U4 Nature – Difendi il tuo mondo”. Dal 1 luglio al 7 agosto si potrà inviare il proprio scatto sul profilo del Concorso che vanta il Patrocinio e la compartecipazione del Consiglio Regionale delle Marche e del Comune di Porto San Giorgio.
Alla serata finale prevista per domenica 21 agosto presso Rocca Tiepolo ci sarà anche l’animazione per i più piccoli di Michela Tico Taco, e dopo la premiazione dei vincitori del concorso, un concerto del cantautore Arturo Fracassa.

Diverse novità in calendario abbinate al concorso: il primo festival della Fotografia di Porto San Giorgio. Dal 24 al 21 agosto si potranno ammirare esposizioni di mostre fotografiche personali presso i bar della città, gustando aperitivi o colazioni. Il 16 e il 19 agosto presso la Sala Castellani in Porto San Giorgio, workshop fotografici, rispettivamente condotti da Michele Mobili e Maurizio Marcaccio, ai quali si può aderire prenotandosi al 346-7606800. Infine, in collaborazione con la Fototeca provinciale di Fermo si svolgerà il 20 agosto, a Riva Fiorita, una serata dedicata al compianto Mario Dondero che disse: “Non è che a me le persone interessino per fotografarle, mi interessano perché esistono. Diversamente, il fotogiornalismo sarebbe soltanto una sequenza di scatti senz’anima”». Per info: info@sempregaia.

Tragedia sulla ‘Lungotenna’, schianto contro un albero: muore una ragazza

L’ultimo saluto a Gaia Roganti “Ricordatevi di lei nei momenti di gioia e non di dolore”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti