Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Azzannato da due cani, giovane trasportato d’urgenza al Pronto soccorso. Indagano i carabinieri

FERMO - A Lido Tre Archi, più precisamente in via Nenni, ieri pomeriggio sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri. Con loro anche il servizio veterinario dell'Av4. Il giovane non è in gravi condizioni anche se ha riportato diverse ferite

I carabinieri a Lido Tre Archi

di Giorgio Fedeli

Una vicenda tutta da chiarire e su cui stanno lavorando i carabinieri della compagnia di Fermo. Fatto sta che un giovane è finito all’ospedale a causa delle ferite riportate dopo essere stato azzannato da due, forse tre cani ieri pomeriggio a Lido Tre Archi.

L’sos è scattato intorno alle 15 quando alcuni residenti hanno visto quel giovane azzannato da due o tre cani in via Nenni, a Lido Tre Archi. C’è chi ha tentato in ogni modo di far desistere gli animali dall’aggressione fino a quando sul posto non sono arrivati quelli del servizio veterinario dell’Area vasta. Con loro, ovviamente, anche i sanitari della Croce verde Porto Sant’Elpidio e dell’automedica dell’Azzurra Porto San Giorgio.

I militi hanno soccorso il ragazzo che, dopo le prime cure mediche sul posto, è stato trasferito al Pronto soccorso di Fermo. Le sue condizioni non sono gravi (è stato trasportato all’ospedale in codice giallo, dunque media gravità) ma ha comunque riportato ferite e lacerazioni su diverse parti del corpo. Con sanitari e veterinari dell’Area vasta anche i carabinieri che si sono subito messi al lavoro per cercare di ricostruire l’accaduto, a partire proprio dall’identità dei proprietari dei cani e dal perché gli animali si sono avventati contro quel giovane. Insomma dettagli che sono materia degli investigatori dell’Arma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti